Vuoi la tua pubblicità qui? Contattaci

Notizie Partite Sport 360

Supercoppa Lega Pro, la Salernitana batte il Teramo e resta in corsa

banner
L'ex giallorosso Fiore, autore del gol teramano
L’ex giallorosso Fiore, autore del gol teramano

La Salernitana batte il Teramo nel secondo incontro valevole per la Supercoppa di Lega Pro e rimane in corsa per il successo finale.

I granata si impongono per 3-1 in un match dominato sin dall’avvio: a pochi secondi dal fischio d’inizio, infatti, i padroni di casa vanno in vantaggio con Gabionetta, che firma l’1-0 con un gran diagonale. Il Teramo, però, non demorde e al 18’ sfiora il gol con una punizione di Lapadula deviata in corner da Russo con un ottimo intervento. Al 36’ l’arbitro assegna un calcio di rigore alla Salernitana: Masullo commette fallo in area su Gabionetta, e il direttore di gara non ha dubbi. Calil si prende la responsabilità di calciare il penalty, ma l’attaccante sbaglia e fallisce il raddoppio. I granata accusano il colpo, e al 41’ arriva il Teramo pareggia con un tiro di Fiore dal limite dell’area. L’avvio del secondo tempo, però, è la fotocopia del primo. Al 48’ la Salernitana si riporta in vantaggio: Cristea riceve una verticalizzazione di Bovo e beffa Narduzzo. Il vantaggio carica ancor di più i padroni di casa che al 63’ trovano il gol del 3-1 con un colpo di testa di Lanzaro che sfrutta al meglio un calcio d’angolo. Tre minuti dopo, i campani potrebbero segnare anche il quarto gol, ma la traversa si oppone a Bovo. La sfida si chiude sul 3-1: la Salernitana centra l’obiettivo e rimane in corsa per il successo finale.

CLASSIFICA: Novara 3 punti (3 gol fatti-2 subiti); Salernitana 3 (5-4), Teramo 0 (1-3). Domenica ultimo turno: Teramo-Novara (ore 20.45). Già giocata anche Novara-Salernitana 3-2.

Regolamento: in caso di parità di punti valgono 1) differenza reti, 2) numero di gol segnati, 3) gol segnati in trasferta, 4) sorteggio.

 

(FONTE: TuttoSport.com)

Related posts

I vincitori della settimana – CONCORSO N. 12 del 23.03.2014

admin

Beach Soccer, Mercato BS Catanzaro, chiusura col botto: tris di colpi da Tahiti

admin

Out Patti, torna Calvarese: Catanzaro non sbagliare

admin