Vuoi la tua pubblicità qui? Contattaci

pallone_lega pro 2015-2016_è successo in_pumaGrande equilibrio nel girone C di Lega Pro. La Casertana capolista ha solamente 14 punti, sui 21 disponibili. Senza la penalizzazione al fianco dei campani ci sarebbe il Catania, che però versa – per il momento – ai bassifondi con appena 5 punti. Nel posticipo della settima giornata gli etnei hanno rimediato la prima sconfitta stagionale proprio in casa dei falchetti che si sono imposti con le reti al ’23 di Alfageme ed al ’42 di Mancosu. Al secondo posto ci sono a pari merito Akragas e Messina. Sorprende in particolare il buon avvio dei giallorossi che vengono dal ripescaggio. Ad Andria, la squadra dello stretto ha vinto per 1-0 con gol dell’ex Catanzaro Dario Barraco. Gli uomini di Mister Legrottaglie, invece, hanno superato in trasferta la Paganese grazie a Salandria al ’59. Pareggio con risultato ad occhiali fra Matera e Benevento. I sanniti – prossimi avversari dell’US – che si trovano al quarto posto hanno realizzato a mal appena 5 reti in sette incontri. Altro 4-0 del Foggia. Dopo quello rifilato nel derby al Lecce, stavolta i satanelli si sono ripetuti sul campo della Lupa Castelli Romani. Gol nel primo di tempo di Agnelli e doppietta di Iemmello. Nella ripresa a segno Sainz-Maza. Dopo due sconfitte consecutive è tornato al successo il Monopoli, fra le mura amiche contro il Melfi. Pugliesi in vantaggio con Esposito al ’13; pareggio di Longo al ’52 e gol decisivo di Croce al ’73. È già il quarto gol per il centravanti del Monopoli. Esordio con vittoria per Piero Braglia sulla panchina del Lecce. I salentini hanno battuto di misura l’Ischia con marcatura di Papini al ’47 del primo tempo. Non è riuscito invece Zavettieri a bagnare la prima gara sulla panchina della Juve Stabia con il successo. Al “Menti” il Cosenza ha portato a casa 1 punto, dopo esser addirittura passato sopra con Criaco al ’27. Le vespe hanno rimesso in equilibrio il match con Contessa sei minuti dopo. Infine prima vittoria stagionale per il Catanzaro che al “Ceravolo” ha superato il Martina per 1-0 con rete di Ingretolli al ’54. All’ultimo posto ora c’è il Matera.

Ferdinando Capicotto

Related posts

“E’ successo in…” – 1^ Giornata

admin

“E’ successo in…” – 21^ giornata

admin

E’ successo in… Piacenza-Trapani, andata Finale playoff

admin