Allenamenti Il Punto Interviste Primo Piano

Razzitti: “Con l’Ischia non vogliamo vanificare quanto fatto sin qui”

banner

Razzitti_Messina_2015“Stiamo facendo bene, visti i sei risultati utili consecutivi. È vero che all’inizio ho fatto qualche gol in più che però non ha portato molti punti, quindi preferisco segnare di meno e conquistare l’obiettivo stagionale”. Queste le parole di Andrea Razzitti nella conferenza stampa di inizio settimana tenutasi al “Poligiovino”.

Il centravanti si definisce comunque soddisfatto delle sue prestazioni, nonostante non stia segnando con continuità. Autore di cinque reti sino ad ora, afferma di trovarsi bene con il nuovo modulo. Il 4-3-3, infatti, era già stato utilizzato spesso da Mister Sanderra nella passata stagione. Rispetto al 3-5-2 iniziale, ora fa reparto con due esterni offensivi. “E’ importante sacrificarsi per la squadra – sottolinea Razzitti – e pressare molto come ci richiede il mister. A Monopoli infatti il gol è arrivato grazie al nostro pressing. Non è fondamentale che la rete sia realizzata da un centrocampista o un attaccante. L’importante è portare a casa punti”. Il Catanzaro secondo lui è maturato molto, dimostrando pazienza nell’attendare l’occasione da gol giusta e sfruttarla; a prova di ciò, in casa le ultime sfide sono state decise nel secondo tempo.

L’incontro contro l’Ischia sarà molto insidioso, date le buone individualità dei gialloblè: senza la penalizzazione avrebbero un solo punto in meno delle Aquile. Inoltre il centravanti è convinto che i campani saranno molto arrabbiati visti i dieci gol subiti nelle ultime due gare di campionato. Tra l’altro sarà la partita che precede la sosta natalizia. “Abbiamo fatto un mese e mezzo intenso ed ora non vogliamo vanificare quanto fatto per poi goderci il Natale”, dichiara Razzitti, sicuro di rimanere sui Tre Colli. Non è assolutamente pentito di essere tornato a Catanzaro e crede che i giallorossi possano compiere un salto di qualità nel proseguo del campionato.

Ferdinando Capicotto

Related posts

Agodirin: “Tra due settimane sarò al top”

admin

Terzo ko consecutivo del Catanzaro: il Rieti vince 1-0

admin

SI GIOCA CONTRO… La Casertana

admin