Comunicati Ufficiali Il Punto Notizie Primo Piano Sport 360

“Dirty Soccer”, piovono penalizzazioni e ammende

banner
L'ex Ds lametino, Fabrizio Maglia
Fabrizio Maglia

Il Tribunale Federale Nazionale, presieduto da Sergio Artico, ha emesso la sentenza relativa al procedimento istruito dalla Procura Federale sulla base dell’attività istruttoria avviata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catanzaro nell’ambito dell’operazione “Dirty Soccer”.

Il Tribunale ha inflitto punti di penalizzazione da scontarsi nella corrente stagione sportiva nei confronti di dodici società: tre punti di penalizzazione all’Akragas, prossimo avversario del Catanzaro; sette all’Aurora Pro Patria; sei al Comprensorio Montalto; un punto alla Frattese; L’Aquila ben tredici; addirittura ventidue al Neapolis; quattro alla Puteolana; sei al Santarcangelo; due al Savona; quattro a Sorrento e Sef Torres; infine, la Vigor Lamezia se la cava con due.

Prosciolte le società Aversa Normanna, Cremonese, Due Torri, Fidelis Andria, Grosseto, Livorno, Monopoli, Pavia, Prato, Scafatese, Tuttocuoio e San Miniato.

Sono state inoltre comminate ammende nei confronti di società e inibizioni e squalifiche nei confronti dei singoli tesserati. Stralciata la posizione di Massimiliano Carluccio, della società Barletta e dell’Aurora Pro Patria limitatamente alla posizione di Carluccio; dichiarato il difetto di giurisdizione nei confronti di Alessandro Magni; rimessi alla Procura Federale gli atti relativi a Gianmarco Ingrosso.

 

Danilo Ciancio

Related posts

E’ ufficiale: Zanini e Gomez fino al 2019

admin

Andy Capp il giallorosso e… Il Perugia! – di Andrea Sacco

admin

Sport 360 – Assitur Highlanders Catanzaro: il sogno continua

admin