Allenamenti Interviste

Olivera, cuore latino: “Il 100% per il Catanzaro”

banner

Agustin Olivera_modenaGettato nella mischia dall’inizio a Castellammare di Stabia, Agustin Olivera, uruguaiano, quindi dallo spirito “caliente”, non impiegherà molto tempo per acclimatarsi all’aria di Catanzaro, città del Sud che mastica calcio da circa un secolo.

Sul centrocampista giunto in prestito dal Modena, tuttavia grava un importante incarico: sostituire Giampà (almeno finché su “Dirty Soccer” non si sarà espresso l’Appello) e, perché no, ottenere un posto da titolare fisso, con Agnello e Maita.

Calciatore duttile, Olivera pare un elemento in grado di ricoprire tutte le porzioni della zona nevralgica del campo, lì dove c’è da interdire, prendere calci ed aiutare nella manovra. Chiuso dalla concorrenza di gente esperta che ha giocato in A, il Modena ha comunque deciso di puntare su di lui per il futuro, prolungandogli il contratto fino a giugno 2018 per poi cederlo al Catanzaro a fare gavetta, il che non guasta mai; il 23enne sudamericano ha accettato volentieri, accogliendo positivamente l’idea di giocare qui la sua opportunità di rilancio (anzi, debutto) nel calcio italiano, pur scendendo di categoria, in un torneo meno tecnico della B ma molto “tosto”.

Alla luce di una condizione fisica ottimale, Erra potrà dunque contare sul suo apporto nel cammino che condurrà alla salvezza; prendere il posto di Giampà non è una cosa che spaventa Olivera: “E’ una grande responsabilità, il capitano ha valore per questo gruppo e proverò a sostituirlo al meglio. Il mio pensiero è dare il 100% qui”, ammette il centrocampista, che gode della stima di un big come mister Hernan Crespo e della società canarina. Una considerazione che lo stimola a far bene, anche indossando la maglia giallorossa, perché la tifoseria adesso si aspetta tanto e non può essere disattesa.

 

Cosimo Simonetta

Related posts

Allenamento allo stadio: la società “apre le porte” ai tifosi

admin

Aquile, 5-0 nel test-match con l’Isola Capo Rizzuto

admin

Falcone attende il “suo” Lecce: “Giocheremo per fare risultato”

admin