Vuoi la tua pubblicità qui? Contattaci

Sala Stampa

Aquile, arriva il Foggia: parla Calabro

banner

Visibilmente commosso, Antonio Calabro, prima di affidare alla stampa le sue considerazioni circa la difficile partita da disputare al Ceravolo contro l’ostico Foggia, si lascia andare ad un personale ricordo dell’indimenticato Fabrizio Ferrigno, capitano e leader indiscusso dell’ultimo Catanzaro che è approdato in serie B nonché suo compagno di squadra a Casarano.

Quindi il trainer giallorosso presentando la partita non può fare a meno di sottolineare le sbavature rilevate nella prestazione di Vibo: “Una squadra veramente forte e vincente, capitalizzando magari tirando in porta l’enorme mole di gioco offerta nei primi 25 minuti del derby altrimenti rischi di compromettere la gara propiziando il ritorno degli avversari. Ecco che se avessimo segnato in quella prima parte probabilmente staremmo a parlare di una grande prestazione. Del resto questa lacuna è emersa anche nelle precedenti partite e questo mi amareggia. Vuol dire che c’è ancora tanto da lavorare per crescere sebbene il lavoro non ci spaventa”.
Sul avversario di domenica: “Il Foggia è una buona squadra che fa della verticalizzazione il proprio punto di forza, dimostrando una certa identità sia in casa che fuori. Sappiamo quindi a cosa andiamo incontro ma noi, in una settimana di lavoro finalmente regolare, abbiamo preparato bene la partita cercando di correggere gli errori e pensando anche al tour de force che ci attende”.
In ultimo rispondendo ad una domanda su Martinelli: “Luca è un giocatore fortissimo cui io e la società teniamo moltissimo. Gli ho parlato guardandolo negli occhi ed è incattivito. Può e deve diventare perfetto se riesce a leggere meglio alcune situazioni di gioco”.
Sul ritorno del pubblico sugli spalti: “Anche per aver affrontato il Catanzaro da avversario, da giocatore e allenatore, sono consapevole del valore della tifoseria in questa città. Può essere il nostro valore aggiunto”.
Gregorio Buccolieri

Related posts

“Tra le pretendenti alla vittoria ci siamo anche noi”: le parole di Fischnaller

admin

[VIDEO] Catanzaro-Viterbese 2-0: LE VOCI DALLA SALA STAMPA

admin

Logiudice incontra la stampa

admin