Probabile formazione

Aquile e Gabbiani a confronto: Dionigi non scopre le carte

banner

In camera caritatis il Catanzaro ha preparato la sfida interna con il Monopoli, valida per questo turno infrasettimanale di campionato. I tempi ristretti e la sconfitta (evitabile) maturata a Brindisi tre giorni fa, hanno spinto il tecnico e la società a lavorare in “isolamento”, in queste ore, anche per ritrovare serenità e concentrazione: fallire non è più concesso, purtroppo.

Senza esporsi circa la formazione che affronterà i biancoverdi pugliesi tra poco, al “Ceravolo”, mister Dionigi ha lavorato sicuramente sulla manovra, nota dolente di questa squadra, pur manifestando un lieve miglioramento sotto il profilo dell’intensità: ma non basta, alla prestazione deve far seguito il risultato, sebbene oggi affronteremo una squadra che, da vera sorpresa del torneo, viaggia ad alta quota.

Con ogni probabilità, le Aquile dovrebbero presentarsi col 3-5-2: davanti a Nordi, trio difensivo con Gambaretti, Di Nunzio (favorito su Riggio, avendo riposato contro il Francavilla), e Sirri. Cerniera mediana con Zanini e Nicoletti sulle corsie (in odore di conferma, quindi, il numero 2 giallorosso) e Benedetti, Onescu e Marin. In attacco, tandem Letizia-Infantino.

Related posts

Aquile, tocca a voi: l’undici di Salò

Cosimo Simonetta

Aquile contro Aquilotti: i possibili scenari

Cosimo Simonetta

Finalmente il recupero della 16^: cambi in formazione

Cosimo Simonetta