Probabile formazione

Aquile tra poco in campo: undici inedito

banner

Catanzaro e Fidelis Andria, tra campo e… infermeria. Accomunati dai noti problemi di formazione, Dionigi e Loseto si sfideranno tra poco, al “Ceravolo”, riuscendo a comporre un undici titolare che, definire “d’emergenza”, è fin troppo riduttivo.

Se il tecnico pugliese, rischierà qualche pedina non al meglio, stessa cosa non potrà fare il trainer delle Aquile, il quale dovrà necessariamente gettare nella mischia solo chi sarà al meglio della condizione, per non peggiorare la situazione di alcuni (su tutti Sirri e Letizia, che troveranno posto in panchina, ma è assai improbabile che verranno utilizzati).

Nel 3-4-3, davanti a capitan Nordi, quindi, il trio difensivo dovrebbe essere costituito da Gambaretti, Di Nunzio e Riggio; cerniera mediana con Zanini e Imperiale esterni, mentre Marin e Benedetti proveranno ad interdire e proporre. A condurre l’attacco, toccherà al giovane Lukanovic, sostenuto da Onescu (ancora schierato come terzo d’attacco) e uno tra Puntoriere e Kanis, in ballottaggio per una maglia: il leggero vantaggio, il biondo reggino. Scalpita per tornare in campo, finalmente, Cunzi, tra i pochi recuperati. Arbitrerà Garofalo di Torre del Greco.

Related posts

De Risio chiude con una grande prestazione – Le Pagelle

admin

Aquile a Rieti: novità davanti?

admin

US sul neutro di Brindisi: torna Figliomeni, Kanoute dall’inizio

admin