Calcio Mercato

US, si lavora per rendere la rosa competitiva

banner

Prosegue a rilento il mercato in entrata del Catanzaro. Tanti i nomi accostati ai giallorossi, poche sin quei le ufficialità. I due test sin qui disputati dagli uomini di mister Erra hanno messo in evidenza come le aquile siano ancora un cantiere aperto. Il tempo scorre con i reparti di centrocampo ed attacco da completare assolutamente. Si è d’accordo quando si sostiene di dover acquistare giocatori determinati a vestire la maglia del Catanzaro, ma è anche vero che il tempo passa e manca meno di un mese all’inizio del campionato.

Dovrebbe essere questione di ore l’ufficialità per quanto riguarda l’attaccante Puntoriere.

A centrocampo il nome “nuovo” è quello invece di Alessio Benedetti che con l’US ha già disputato due tornei nel 2012/2013 e 2013/2014, dimostrandosi uno punto fermo nello scacchiere prima di Cozza poi di Brevi. Con Erra giocherebbe con mezzala sinistra nel 4-3-3.

Luca Giannone è conteso anche dalla Juve Stabia, ma pare essere in vantaggio il club calabrese sul talentuoso trequartista.

La zona comunque veramente in riserva è l’attacco. Tavares e Cunzi dovrebbero essere in uscita. Rimane praticamente solo Sarao con Zanini adattato ala, ai quali si aggiungerà Puntoriere come detto. Gli altri calciatori seguiti sono Letizia ed il solito Sandomenico.

Nelle ultime ore si sta paventando l’opzione Albadoro, ventottenne che nella categoria ha disputato tante partite (ben centrotrentacinque) nella sua carriera.

Infine il Catanzaro è interessato, come riportato dal sito del giornalista Alfredo Pedullà all’esterno Mirco Spighi, classe ’90, che nella scorsa stagione ha vestito le maglie di Spal e Teramo.

Ferdinando Capicotto

Related posts

Un sogno dal nome Joe Kamara diventa una splendida realtà

admin

Catanzaro, colpo Giannone?

admin

Nunzio Zavettieri sarà il decimo allenatore della gestione Cosentino

admin