Allenamenti Interviste Primo Piano

Bernardi in vista dell’Akragas: “Serve ‘cattiveria’, dobbiamo recuperare”

banner

Bernardi_juve stabiaSulla scia di quanto dichiarato ai microfoni da Moi alla ripresa dei lavori, ecco Alessandro Bernardi, intervenuto nel consueto briefing con la stampa che apre la settimana, dopo il debutto al “Ceravolo” contro la Juve Stabia, non proprio positivo.

In attesa della migliore forma fisica, l’ex Lumezzane e Matera, non ha potuto celare il rammarico per la sconfitta, riassumendo in poche battute l’umore del gruppo, per nulla compromesso, nonostante il misero punticino finora racimolato: “Siamo sereni perché dalla prima di campionato ad oggi, abbiamo avuto una crescita; gli errori capitano, ma è opportuno non ripeterli”. L’esterno giallorosso (sulla cui posizione in campo ammette di non avere preferenze, avendo giocato da interno e anche da terzino, in passato) ravvisa dei progressi, nonostante gli sbagli fin qui commessi: certamente, a dispetto delle prestazioni contro Casertana e Foggia, il Catanzaro qualcosina in più ha fatto, ma sia la fase propositiva che di contenimento, sono lontane dal rendimento che auspica una tifoseria amareggiata. E’ urgente invertire la rotta prima che sia troppo tardi, magari proprio dall’impegnativo match che l’US disputerà in Sicilia, domenica alle 14.30. Sull’avversario, l’Akragas di Legrottaglie, Bernardi avverte: “Dalla loro, hanno l’entusiasmo tipico della neopromossa. Ci aspettiamo una squadra agguerrita ma, personalmente, sono tranquillo: continuando così possiamo solo migliorare. Dobbiamo essere più cattivi in tutti i reparti e recuperare i punti persi finora”.

 

Cosimo Simonetta

Related posts

SI GIOCA CONTRO… La Viterbese

admin

Giovanili, Aquilotti in campo. Scontro al vertice per gli Allievi

admin

Verso Andria-Catanzaro: i convocati di Pancaro

admin