Il Punto Primo Piano

Catanzaro Calcio, l’ora di Noto?

banner

Sarà la volta buona?!? Qualsiasi tifoso giallorosso, nell’ultimo ventennio (un ventennio di dissapori, tra fallimenti, playoff persi e quasi nulla di propositivo), avrà pensato, almeno una volta: “La soluzione dei nostri problemi? L’intervento di Noto”. Un’immagine che rappresenterebbe, forse, la vera svolta, una rottura col passato, che possa definitivamente scacciare via i fantasmi.

Dopo anni di “avances” nei confronti del gonfaloniere dell’imprenditoria catanzarese, più volte accostato all’US Catanzaro (clamoroso, quel passo indietro, nel maggio del 2010, della cordata da lui capeggiata), sembra che Floriano Noto abbia (finalmente) “ceduto”, e sia ad un passo dall’acquisire il Catanzaro Calcio. Riavvolgendo, di poco, il nastro, fin dalla sua nomina, il sindaco, Sergio Abramo, ha chiamato a raccolta le figure di spicco che muovono l’economia del Capoluogo, proprio per consentire alla città di non disperdere un patrimonio di vitale importanza. Dopo giorni di “tavoli tecnici” e colloqui, arriva una notizia che crea “frastuono” e desta l’attenzione di tutti quanti, essendo “la” soluzione che, ognuno di noi desiderava, in cuor suo.

Insomma, chi altri, se non Noto?! Stando a quanto emerge, il Gruppo Noto, quindi, sarebbe in procinto di rilevare il Catanzaro, con la partecipazione di altri due importanti imprenditori locali. Ovviamente, la sola ipotesi, fa sognare i supporters delle Aquile, che aspettavano una notizia del genere da tempo immemore, sebbene l’era Cosentino, ormai verso l’archiviazione, comunque vada, avesse accantonato tale desiderio.

Auspicando che la notizia possa trovare ufficialità, è consigliabile mantenere un profilo basso, senza fare voli pindarici, perlomeno finché non si sarà messo “nero su bianco” e Noto si esporrà, uscendo allo scoperto, in prima persona.

 

Related posts

Catanzaro-Savoia, info tagliandi

admin

ESCLUSIVO – Giuseppe Cosentino: “Se vinciamo, vinciamo tutti” – di Gea Brescia

admin

Serie B a 19 squadre: il Catania resta fuori

admin