Notizie

Il Catanzaro c’è: con il Monopoli finisce 1-0

banner

Sebbene non fossero arrivati i risultati nelle uscite precedenti, il Catanzaro aveva quantomeno dato una sterzata, dal punto di vista temperamentale, al suo cammino. Finalmente, dopo oltre un mese, le Aquile ottengono un meritato successo, battendo la sorpresa Monopoli, regalando una gratificazione al proprio tecnico, allontanato dalla panchina poco prima dell’intervallo (non sono mancate le scaramucce, nel sottopassaggio). Una partita tutt’altro che spettacolare, ma era fondamentale vincere stavolta. Applausi a scena aperta per l’ex Sarao, il quale era pure andato a segno, ma il direttore di gara annullava per fuorigioco.

Giallorossi arrembanti fin dall’inizio e, al minuto 5, Letizia intercetta un rinvio errato del portiere Bifulco, calciando immediatamente e bucando proprio l’estremo difensore. Vantaggio US. La risposta del Monopoli giunge al 15′ con Sarao, che supera Nordi con un piattone diagonale dalla destra, ma è in fuorigioco. Ritmi concitati ed interventi al limite della regolarità infiammano il match: Zingarelli stenta a tenere a bada i componenti delle due panchine, finché non decide di buttare fuori l’allenatore di casa. Le polemiche proseguiranno nel tunnel verso gli spogliatoi.

La ripresa vede un Bifulco ancora tentennante e, per poco, il 22 del Gabbiano non combina un’altra frittata su Falcone, per poi opporsi anche ad una girata di Infantino, senza troppe pretese. Al 60′ prodigio di capitan Nordi su una conclusione di Donnarumma (ostacolata da una selva di gambe, nell’area piccola), che evita il pareggio: per i pugliesi, la chance più nitida di tutta la gara. Il Monopoli si riversa in avanti alla ricerca del gol; il Catanzaro tiene botta, soffre e scaccia via le insidie. Dopo cinque minuti di recupero, l’arbitro decreta la fine: giocatori esausti per terra, ma ne è valsa la pena! Al “Ceravolo” finisce 1-0.

Related posts

Cordoglio della redazione per il lutto che ha colpito il collega Carlo Talarico

admin

Sport 360 – Ennesimo ko per la Reggina… e Cozza si dimette

admin

Notifiche Giudice Sportivo: a Pisa con Passariello in panchina

admin