Notizie

“Ci siamo sempre rispettati e voluti bene”: il ricordo di Kamara

banner

Adopera poche, semplici, parole, Diomansy Kamara in un post pubblicato sul suo account Facebook per ricordare il compianto presidente Giuseppe Cosentino, mancato nelle scorse ore.

Proprio quel “Joe” Kamara richiamato a Catanzaro a furor di popolo nell’estate del 2014 per porre le basi per un progetto grandioso, da calciatore prima e da dirigente in seguito. Nulla di tutto ciò si rivelò già dopo poco tempo: il progetto sportivo di quell’annata naufragò e di conseguenza anche il rapporto tra i due andò raggelandosi.

Ciononostante il rispetto reciproco, tra due uomini leali, non venne intaccato da quella disfatta sportiva. E’ la legge del calcio o, più in generale, dello sport. Nulla di illegittimo o impensabile.

Oggi il franco-senegalese, che a Catanzaro ha un pezzo di cuore, piange la dipartita di Cosentino e dedica un pensiero breve ma intenso, unendosi al dolore della famiglia, con affetto. E Kamara si esprime in questi termini: “Non ci siamo sempre capiti però ci siamo sempre rispettati e voluti bene! Vai in pace Presidente ti ricorderò con grande affetto. Condoglianze a tutta la famiglia del Catanzaro Calcio e soprattutto alla famiglia Cosentino. Per sempre Giallorossi”.

A corredo del post, una immagine estratta proprio dal nostro portale.

Related posts

Lavori “Ceravolo”: “Si dica verità ai cittadini”. La nota di Giglio e Guerriero

admin

Sport 360 – Mondiale Brasile, lo squadrone degli esclusi illustri

admin

Terremoto Rieti, parla Ghirelli

admin