Catanzaro-Reggiana: le ultime e le probabili scelte dei due allenatori

Scritto da  Redazione Mar 08, 2024
Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

Aquile sulle ali dell'entusiasmo dopo la vittoria nel derby, Nesta alla ricerca di punti salvezza

 Al "Nicola Ceravolo" è la volta della Reggiana, la squadra emiliana allenata dall'ex campione del mondo Alessandro Nesta che all'andata ha dato un grosso dispiacere ai giallorossi battendoli per 1-0 (gol di Girma nella "Città del Tricolore". Match valido per la 29esima giornata di serie B, il Catanzaro smaltita l'euforia post derby che ha portato con sè straschichi di noti fattori esterni indipendenti dalla gara, avrà il compito (non semplice) di allungare la striscia di vittorie consecutive dopo i nove punti conquistati con Cittadella, Bari e Cosenza.

LE DUE SQUADRE

La gara a Reggio Emilia porta la firma al 41esimo del primo tempo di Girma di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione. La squadra di Nesta in quell'occasione è stata protagonista di una prova solida, lasciando poco spazio davanti agli avversari che attraversavano il loro momento peggiore del campionato in corso. Da quel periodo in classifica è cambiato qualcosa: il Catanzaro dal sesto ora si trova al quinto posto, a cinque punti dal secondo posto; la Reggiana ha perso una posizione scivolando al quindicesimo posto, a 4 punti dai play out. 

 Tra Supercoppa e campionato, Reggiana e Catanzaro si sono affrontate 34 volte: pareggio in tutto, le vittorie sono 11 a testa, 12 i pareggi; invece il computo dei gol è in favore degli emiliani per 36-32. Quel 13 maggio 2023 finì 2-2 e il Catanzaro vinse la Supercoppa di Serie C. Avanti con Biasci al 20′ e Iemmello al 29′, il Catanzaro si fece recuperare da un rigore di Pellegini al 32′ e dalla rete di Rosafio al 58′. U na gara che accontentò tutti: i giallorossi vinsero il trofeo mentre gli emiliani conclusero la stagione non perdendo di fronte al proprio pubblico.

LA SFIDA

Contro il Catanzaro, Nesta arriva con problemi in difesa perché non saranno della gara BardiSampirisi e Romagna: il primo uno dei portieri migliori della categoria, lo ricordiamo anche per il rigore parato ai tempi del Chievo nel 2014 ad Higuain. Al suo posto quasi certamente ci sarà Satalino, il vice, Motta convocato dalla Primavera come secondo. Sampirisi altra assenza pesante, titolare nella difesa a tre, per un risentimento inguinale, il terzo un centrale di alto livello per la Serie B, ma che sta saltando la maggior parte delle gare a causa di infortuni. Out anche il centrocampista Crnigoj. Nesta si affida ai suoi due giocatori più in forma, Bianco abile regista di centrocampo e l'estroso Girma che agirà dietro la punta. Anche Kabashi dovrà stare a riposo, centrocampista albanese tra i protagonisti della promozione in B.

Vivarini non dovrebbe discostarsi molto dalla formazione vincente nel derby, le novità potrebbero essere rappresentata da Antonini in difesa, Sounas nel solito ruolo dietro le punte, Biasci a fianco di Iemmello.  Il Mister giallorosso nel pre-gara si è così espresso:<<Partita molto difficile perchè la Reggiana è squadra che sa difendere bene, incontreremo problemi nel trovare spazi e trovare profondità di gioco. Ci porta a lavorare in modo diverso e quindi crea delle incognite. Bisogna riuscire ad andare oltre i nostri limiti per creare i presupposti per fare risultato>>.

PROBABILI FORMAZIONI

Catanzaro (4-4-2): Fulignati; Situm, Scognamiglio, Brighenti, Antonini; Sounas, Verna, Petriccione, Vandeputte; Iemmello, Biasci. All. V. Vivarini

Reggiana (3-4-2-1): Satalino; Szyminski, Rozzio, Marcandalli; Fiamozzi, Cigarini, Bianco, Pieragnolo; Blanco, Melegoni; Gondo. All. A. Nesta

DOVE SEGUIRE IL MATCH

Catanzaro-Reggiana avrà inizio alle 16:15. Si potrà vedere su tre diverse piattaforme. Sul satellite verrà trasmessa da Sky (match visibili attraverso i canali di Sky Sport, dal 251 in poi). Gli abbonati potranno usufruire anche del servizio NOW, la piattaforma live e on demand. In diretta streaming si potrà seguire pure sulla piattaforma DAZN. IlGiallorosso.info sarà presente in tribuna stampa del "ceravolo" e pubblicherà aggiornamenti in diretta come di consueto tramite il portale ilgiallorosso.info e attraverso i propri canali social Facebook Il Giallorosso e Instagram. Seguiranno successivi approfondimenti sul match, il commento sulla gara e le dichiarazioni dei protagonisti.

Devi effettuare il login per inviare commenti