Allenamenti Partite Primo Piano

US, una rete per tempo: Sersale sconfitto 2-0

banner

di bari_sersaleIl Catanzaro ha sconfitto per 2-0 il Sersale grazie ad una rete per tempo. È stata partita vera quella disputata al “Sila Regia Stadium” con tanto di contrasti duri e qualche accenno di rissa. Gli uomini di Mister Mancini – che disputeranno il prossimo campionato di Serie D – hanno ben figurato contro le più blasonate aquile. L’US visto in campo è apparso alle volte troppo macchinoso. La sensazione è che serva qualche pedina di qualità nella zona mediana. Tavares, all’esordio, è sembrato ancora “imballato”. La condizione fisica in generale può sicuramente migliorare. Note positive per la coppia Joao Francisco-Di Bari, molto solida e per il terzino Esposito. Ancora una volta a segno Milan Basrak che vorrà dire la sua per giocarsi il posto da titolare.

Mister Erra decide per il 4-3-3 con Grandi in porta; Esposito, Joao Francisco, Di Bari e Sabato in difesa; Icardi, Garufi e Pagano a centrocampo; Cunzi, Tavares e Giovinco in avanti.

Prima del fischio d’inizio, fotografia di gruppo con tutti i ventidue giocatori.

La prima occasione è delle aquile con Giovinco, dopo una manciata di minuti. Il fratello d’arte, lanciato a rete da una perfetta verticalizzazione di Cunzi, si presenta davanti al portiere, ma con il sinistro – il suo piede debole – manda fuori. La risposta dei lupi è nei piedi di Caturano che impegna Grandi in angolo. Non decolla la partita. Al 28’ preciso calcio piazzato di Giovinco sul secondo palo per Di Bari che tutto solo deposita in rete per il vantaggio delle aquile.

Nel secondo tempo il Catanzaro scende in campo con una formazione rimaneggiata. Soffre l’US e De Lucia – subentrato a Grandi deve compiere un paio di interventi significativi, specialmente uno al 52’ su un attaccante del Sersale completamente senza marcatura. Con il cambio di modulo ed il passaggio al 4-2-3-1 le aquile si impossessano nuovamente del campo e cercano con insistenza il raddoppio. Ci vanno vicini Moccia al 65, Campagna al 68’ e Basrak al 72’. A cinque dal termine bella percussione di Caruso che impegna Piazza, e sul tap in Basrka realizza il 2-0. Al 90’ Campagna sfiora il palo.

Termina dopo due minuti di recupero.

Prossimo impegno per gli uomini di Mister Erra domenica a Monopoli per la prima giornata di Coppa Italia di Lega Pro. Quello di oggi è stato sicuramente un test contro una compagine che si è giocata le proprie carte. Contro i pugliesi, però, sarà il primo vero banco di prova per questo Catanzaro.

Ferdinando Capicotto

 

Related posts

Flash Giovanili – Berretti straripante a Pagani. Domani tocca agli Allievi

admin

“Secondi a nessuno. Vincere aiuta a vincere”: parola di Statella

admin

Tra poco il derby, confermato l’undici di Trapani?

admin