Il Punto Interviste Primo Piano

“Devo vedere il bicchiere mezzo pieno”: l’analisi di Pancaro

banner

Un Pancaro nel complesso sereno ed anche soddisfatto della prestazione dei ragazzi, è quello che si presenta in sala stampa per commentare l’1-1 maturato al termine del match col Francavilla. Tuttavia, il tecnico dell’US non potrebbe dire altrimenti, visto il delicato momento in campionato, allorquando ulteriori passi falsi comprometterebbero seriamente l’equilibrio del gruppo ed essere di ostacolo a quello che rimane l’obiettivo principale, ovvero evitare i playout: <<Non posso che vedere il bicchiere “mezzo pieno” e rimanere positivo perché questo punto ci permette di tenere a distanza le squadre che ci seguono e soprattutto perché abbiamo fermato “l’emorragia” di sconfitte>>, ammette.

Il mister è consapevole che parlare di un campionato del genere e di questi obiettivi a Catanzaro non è facile ma non fa mistero che questa era e rimane la sua missione: <<Oggi abbiamo recuperato una partita che non meritavamo di perdere. Siamo andati sotto in maniera immeritata, dopo aver avuto almeno 5-6 occasioni nel primo tempo per passare in vantaggio ma al nostro primo errore siamo stati puniti>>.

Contento in ogni caso della reazione della squadra che, subito il contraccolpo, è comunque stata in grado di ripartire e riequilibrare il risultato: “l’impegno dei ragazzi c’è e sul piano del gioco non posso rimproverargli nulla ma è probabile che sentano inevitabilmente la pressione per i risultati. Dobbiamo però lavorare sulle disattenzioni perché non possiamo andare sotto alla prima palla gol che hanno gli avversari, così come bisogna migliorare in avanti per concretizzare le tante azioni da rete che creiamo. Se non vinci d’altronde non può essere solo sfortuna”.

Alla domanda sul perché di alcune scelte iniziali in formazione, non ha dubbi e smorza ogni tentativo di polemica: “in questo momento c’è bisogno dell’apporto di tutti e chi è subentrato ha dato una spinta importante nella ripresa, come d’altronde ha fatto molto bene anche chi ha giocato nel primo tempo”.

 

Danilo Ciancio

Related posts

Sarao: “Renderemo la vita difficile anche al Lecce”

admin

SI GIOCA CONTRO… Il Pisa – di Carmine Lupia

admin

AMATORI: Officine FF. SS. vincono il torneo: si vola alle Finali Provinciali

admin