pallone_lega pro 2015-2016_è successo in_pumaIl pareggio a reti inviolate fra Ischia e Casertana ha consentito al Messina di ritrovarsi a sorpresa in testa alla classifica dopo otto giornate di campionato. I peloritani hanno avuto la meglio sulla Lupa Castelli Romani, al “San Filippo” con una rete ad inizio ripresa di Salvemini. I falchetti sono stati raggiunti al secondo posto dal Benevento, che ha battuto per 1-0 il Catanzaro con un gol di Melara al ’55. La sconfitta è costata cara al tecnico Massimo D’Urso che è stato esonerato.

Terza vittoria consecutiva per un Foggia che non prende più gol. Allo “Zaccheria” ha deciso Pietro Iemmello al ’94 il sentito derby con l’Andria, giunta così alla sua seconda sconfitta di fila. Molto concreto il Cosenza che sconfigge in casa il Matera con una rete di La Mantia all’’87. Lucani fanalini di coda e lupi che iniziano a sognare. Brutto capitombolo interno dell’Akragas che perde contro la Juve Stabia per 0-2. Seconda vittoria per le vespe, la prima di Zavettieri sulla panchina dei gialloblu, firmata dal difensore Polak con una doppietta al ’29 ed all’’83. Torna al successo la Paganese, che ottiene i 3 punti a Monopoli grazie alla marcatura di Cicerelli al ’24. Per i pugliesi è la terza sconfitta in cinque gare. Due su due per Piero Braglia alla guida del Lecce. L’amato ex del Catanzaro si è ripetuto battendo per 1-0 il Melfi in trasferta, dopo la vittoria di misura sull’Ischia. Contro i lucani ha deciso Lepore al ’64. Vittoria sofferta più del previsto per il Catania al “Massimino” contro il Martina: Calil e Calderini hanno portato gli etnei sul 2-0 dopo i primi 45 minuti. Nella ripresa è stato espulso Scarsella. Con i padroni di casa in inferiorità numerica è salito in cattedra Baclet che realizza una doppietta al ’52 ed al ’70. A dieci dal termine ha fissato il punteggio sul 3-2 Caetano Calil.

Ferdinando Capicotto

Related posts

“E’ successo in…” – 26^ giornata

admin

“E’ successo in…” – 32^ Giornata

admin

“E’ successo in…” – 9^ Giornata

admin