Interviste

Esperienza, qualità e grinta: Onescu, l’arma in più dei giallorossi

banner

Ha già ricevuto il battesimo di fuoco, tenendo fede alle aspettative, vista l’alta considerazione che si ha nei suoi riguardi. Daniel Onescu si prepara a diventare un cardine di questo Catanzaro, in campo e nello spogliatoio. Intanto, l’ex Andria parla da leader: <<Felice di essere in un’ottima società e squadra, sono stato accolto bene. Avere un grande gruppo è fondamentale>>, afferma il versatile centrocampista giallorosso, elemento che, stando alle sue parole, <<per necessità può fare il centrale o l’esterno, pur avendo ricoperto sempre il ruolo di mezzala nel centrocampo a tre>>.

Appena sfiorato lo scorso anno, il matrimonio con l’US si è materializzato questa estate, ma non sarebbe stato possibile senza il lavoro di Doronzo e la presenza di Erra, che lo ha voluto fortemente. Un elemento esperto e generoso, che lotta per la squadra senza risparmiarsi, proprio come dimostrato con la Casertana alla prima di campionato: Onescu potrà veramente fungere da cardine delle Aquile.

Related posts

Squillace e Maita in vista del Catania: “Concentrati come con il Cosenza”

admin

INTERVISTA ESCLUSIVA a Giuseppe Schiraldi, procuratore di Bensaja: “Nicholas darà il 110% per il Catanzaro”

admin

“Ricordati di me…” – Valerio Majo, il regista

admin