Il Punto Partite Primo Piano

Finalmente! Il Catanzaro vince in trasferta a Pagani per 1-2

banner

Prima vittoria stagionale in trasferta del Catanzaro. Importantissimo successo per i giallorossi che bissano la vittoria dello scorso campionato per 1-2. Viene vendicata la sconfitta dell’andata. Gara dai due volti con i 45 minuti iniziali terminati 1-1 per effetto dei gol di Zanini e di Firenze, ma la Paganese ha tirato veramente tantissimo verso la porta di De Lucia. Nella ripresa dominio territoriale delle aquile che senza produrre grosse chance hanno segnato con Icardi a dieci minuti dal termine. Sofferenza finale, ma i 3 punti sono dell’US.

Mister Zavettieri deve fare a meno degli squalificati Sirri e Carcione. 4-4-2 è il modulo scelto dal tecnico con De Lucia in porta; Pasqualoni, Prestia, Patti ed Esposito in difesa; Mancosu, Maita, Icardi e Zanini a centrocampo; Gomez e Sarao in avanti.

Al 1’ De Lucia deve subito respingere un tentativo di autogol di Patti. Poco dopo altra chance dei padroni di casa con un tiro di Pestrin che termina a lato non di molto. Dalla parte opposta Sarao difende un buon pallone sulla destra, cross di Mancosu per Zanini che con un pallonetto scavalca Liverani e porta in vantaggio il Catanzaro. Subito in rete il nuovo acquisto proveniente dall’Akragas al sesto gol in campionato. Risposta azzurrostellata affidata a Mauri con un destro a giro alto. Al 12’ destro di Zanini fuori misura. Lo stesso vale per il tiro di Cicerelli appena entrato per Herrera al 18’. Un minuto dopo sinistro di Sarao alto. Al 22’ De Lucia stava per combinare la frittata. Su un cross il portiere non trattiene, la palla carambola su Mauri e termina fuori. Subito dopo Reginaldo mette in mezzo e Mauri colpisce la traversa con un tiro sporco. Soffre un po’ il Catanzaro. Al 25’ diagonale di Reginaldo fuori. Troppi tiri concessi ai campani. Al 26’ ammonito De Lucia per perdita di tempo. Mancano ancora 65 minuti. Le aquile sono in bambola e la Paganese pareggia proprio con l’ex Firenze. Gol meritato degli azzurrostellati. Al 32’ altra conclusione di Firenze di poco sopra la traversa. Zavettieri inserisce Imperiale per Pasqualoni. L’ex Lupa Roma non stava bene per un problema all’adduttore. Al 39’ miracolo di De Lucia su un colpo di testa di Carillo dagli sviluppi di un corner. Dall’angolo successivo il portiere blocca ancora su Carillo. Buona uscita di De Lucia su Reginaldo al 44’. L’ex Treviso proprio come all’andata sta creando più di una difficoltà alla retroguardia giallorossa. Un minuto dopo sinistro di Patti dalla distanza bloccato da Liverani. Finisce il primo tempo al 47’.

Nel secondo tempo cambio di modulo per il Catanzaro. Aquile con il 4-3-1-2. Zanini alle spalle delle due punte. Al 62’ contropiede del Catanzaro che porta al tiro di Icardi a lato. Occasione per le aquile un minuto dopo con Zanini che riceve da Mancosu e calcia debolmente tra le braccia di Liverani. Sino alla conclusione di Icardi quarto d’ora veramente noioso. Zavettieri toglie Zanini ed inserisce Giovinco. Cambio che desta qualche perplessità vista la buona prestazione condita dal gol dell’ex Akragas. Negato rigore al Catanzaro per fallo su Patti al 68’. Viene ammonito Liverani per qualche battibecco proprio con Patti rimasto a terra. Al 71’ giallo a Giovinco per simulazione. Al 76’ si salva Liverani su Sarao con i piedi. Esce Mancosu, al suo posto Van Ransbeeck. Al 77’ De Lucia respinge con i pugni un tiro di Zerbo. All’80’ Icardi riporta avanti le aquile con un destro da fuori area. Primo gol stagionale per il giallorosso. Partita nervosissima nel finale. Ammonito Zerbo per simulazione. Giallo anche per Esposito per proteste. Rosso diretto a Sarao ed Alcibiade. Gran punizione di Giovinco al 93’ con Liverani che compie il miracolo. Termina qui la gara. Il Catanzaro vince la sua prima gara in trasferta.

Le aquile salgono a 21 ed il successo è fondamentale in chiave salvezza. Sabato prossimo altro scontro diretto in trasferta a Messina. Anche in questo caso bisognerà vendicare la sconfitta dell’andata.

Ferdinando Capicotto

 

 

Related posts

Mancuso: “Con il Lecce possiamo fare una gran partita”

admin

SI GIOCA CONTRO… La Lupa Roma

admin

“Il Giallorosso” arriva anche a Soverato

admin