Il Punto Interviste Primo Piano

Giovinco ai microfoni: “Siamo soli, ma è colpa nostra”

banner

Testa bassa e voce sommessa, si presenta in sala stampa anche Peppe Giovinco, oggi capitano (complice l’assenza dal rettangolo di gioco di Patti), uno dei pochi ad aver fornito una prestazione sufficiente, se non altro per l’intensità e la voglia di non piegarsi, fino alla fine.

<<Peccato, perché eravamo riusciti a passare in vantaggio. Il vento ha condizionato entrambe le squadre: avevamo “deciso” di “soffrire” nel primo tempo, per poi avere il secondo tempo a disposizione>>, rivela il numero 10 del Catanzaro, il quale non cambia parere circa la possibilità di salvarsi direttamente, senza transitare dai playout: <<Se ci crede chi è più in basso, non vedo perché non dobbiamo farlo noi. Io ci crederò fino all’ultima giornata. E’ il momento di restare uniti, siamo sempre più soli. Abbiamo bisogno di tutti>>.

Il gelo, anzi, la spaccatura tra tifoseria e squadra, non è fatto nuovo, piuttosto risale al vergognoso 0-3 nel derby alla prima di campionato, dopo un’estate di mugugni e incomprensioni. Ciò nonostante, il sostegno dagli spalti non è mai mancato, sebbene calciatori e società abbiano fatto poco per meritarlo: <<Le colpe di questa situazione sono di tutti, in primis della squadra>>, sostiene l’attaccante giallorosso, l’unico giocatore a trovare la via della rete con un minimo di continuità, fino ad oggi.

Una partita “balorda”, non bella, penalizzata dalle continue interruzioni del direttore di gara e dunque dal vento (lo stesso Giovinco ha avuto non poche difficoltà a posizionare correttamente la sfera sul dischetto, prima di battere il penalty dell’1-0); per questo motivo, forse, palleggiare e tessere trame corte in verticale, sarebbe stato più oculato che affidarsi a lanci improbabili, la cui traiettoria era puntualmente alterata dal vento. Infine, sulla reazione di Icardi nel momento del cambio con Mancosu, Giovinco, è telegrafico: <<Ha sbagliato e ne pagherà la conseguenze>>.

 

Cosimo Simonetta

Related posts

Cosentino conferma: “Società non in vendita”

admin

Aquile sconfitte a Fondi 2-1; playout con la Vibonese

admin

Il quotidiano Sololecce.it intervista l’Editore Luigi Conforto

admin