Il Punto Interviste

Giovinco nel post-gara: “Salvezza e doppia cifra. La città merita tanto”

banner

Ha unito e diviso gli animi, trovando pareri dissonanti tra la tifoseria, alla luce di un rendimento non all’altezza delle aspettative, nei mesi scorsi. I fatti, però, dicono che Peppe Giovinco, capitano del “nuovo corso”, sia sempre più uomo cardine di questo Catanzaro, con le sue giocate e i suoi gol (ben nove), che rappresentano una buona fetta dei 32 punti in classifica.

Il numero 10 dei giallorossi parla da leader, in sala stampa, confermando la sensazione, percepita nelle ultime settimane, che il gruppo sia più coeso: <<Se al termine dell’allenamento e della partita, riusciamo a guardarci allo specchio, significa che abbiamo fatto il nostro dovere. Dovrà essere così fino alla fine. E’ La strada giusta, sarà difficile, ma noi ci siamo>>, osserva l’attaccante dell’US, nelle cui vene scorre sangue catanzarese. Un motivo di soddisfazione ulteriore, dunque: <<Sono cresciuto qui. Voglio raggiungere la salvezza e la doppia cifra perché questa città merita>>.

Il Catanzaro deve scendere dall’altalena dei risultati e proseguire nel cammino con regolarità. Lo ha affermato, più volte, Erra e lo ribadisce Giovinco: <<Il nostro problema è la continuità. Dai confronti con le altre squadre, sentiamo di non meritare questa classifica, ma dobbiamo lavorare duramente per poterci togliere da questa situazione il prima possibile>>.

 

Cosimo Simonetta

Related posts

“Agevolare chi è rimasto deluso lo scorso anno”: il messaggio dell’US

admin

Aquile contro Falchetti: il Catanzaro si prepara al giro di boa

admin

“Dirty Soccer”, finalmente fumata bianca: niente penalizzazione, sei mesi a Giampà

admin