Il Punto Interviste Primo Piano

INTERVISTA ESCLUSIVA: Salvatore Ciullo: “Mister Somma è un tecnico importante”

banner
Fonte: blunote.it
Fonte: blunote.it

E’ terminato ieri il calciomercato estivo. Tutte le squadre, comprese quelle di Lega Pro hanno eseguito le ultime operazioni. Da questo momento si potranno valutare solamente profili di calciatori svincolati. Il Catanzaro non ha effettuato nessun colpo last minute e sta pensando a riportare in giallorosso Fabio Mangiacasale, ventottenne, attualmente senza squadra. Il catanzarese doc ha già indossato la maglia delle aquile nel campionato 2008-2009 con in panchina Mister Provenza nella stagione conclusa con la cocente eliminazione dai play-off per mano del Pescina. Noi de “Il Giallorosso” abbiamo contattato Salvatore Ciullo, ex mister di Brindisi, Martina e Juve Stabia per tracciare un bilancio su questa sessione di mercato per quanto riguarda le squadre del Girone C di Lega Pro e per parlare del momento particolare del Catanzaro con un derby perso dopo 66 anni ed il terzo allenatore cambiato in un mese.

Mister quali sono le squadre che escono più rinforzate dopo questa sessione di calciomercato?

Sicuramente le compagini che avevano già un buon organico l’anno scorso come Lecce, Matera e Foggia. Hanno completato una rosa già molto forte e competitiva. La stessa Juve Stabia può disporre di un reparto offensivo di ottimo livello.

Qual è secondo lei il colpo dell’estate nel girone meridionale?

Ce ne sono stati molti. Parlando della mia ex squadra, la Juve Stabia, l’acquisto di Montalto dal Trapani è sicuramente un’ottima operazione per quanto riguarda l’attacco delle vespe.

Mister, parliamo del Catanzaro. Erra, Spader ed adesso Somma. Tre allenatori in un mese…

Per quanto riguarda Erra è un vero peccato. Si era iniziato a lavorare con lui durante l’estate sia a livello fisico che tattico. Inoltre era già l’allenatore del Catanzaro da un anno e si poteva dare continuità. Certamente non stato un bell’inizio per i giallorossi, considerando il derby perso in casa con il Cosenza.

Quali possono essere le difficoltà per Mister Somma visto che trova una rosa un po’ disorientata da tutti questi cambi?

Somma è un ottimo tecnico di esperienza. Sicuramente trova un organico competitivo e forte. Apporterà qualche modifica dal punto di vista tattico. I calciatori ormai hanno finito la preparazione ed iniziano ad assorbirla. Sono dei professionisti e si adegueranno.

Mister Somma arriva a mercato finito. La prossima sessione è prevista per dicembre. Come si trova un allenatore a gestire una situazione del genere?

Non è detto che si arrivi a gennaio a dover stravolgere la squadra. Ripeto, Somma è un tecnico di un certo valore ed avrà a disposizione una rosa importante. L’organico del Catanzaro è di tutto rispetto. Anche a me è capitata una situazione simile e fui fortunato ad avere calciatori disponibili.

Ferdinando Capicotto

Related posts

Il quotidiano Sololecce.it intervista l’Editore Luigi Conforto

admin

“Money Gate”, pugno di ferro della Procura: chiesta retrocessione

admin

US, al “Ceravolo” sette vittorie stagionali

admin