Calcio Mercato Comunicati Ufficiali Notizie Primo Piano

Kamara attacca, la società risponde: ecco la replica dell’US

banner

Presidente Giuseppe CosentinoCome era presumibile, a distanza di 24 ore dall’attacco mediatico servito da Diomansy Kamara, l’US Catanzaro ha prontamente replicato, rigettando le accuse del franco-senegalese, attraverso un comunicato diramato dall’ufficio stampa giallorosso poco fa, sul sito www.uscatanzaro1929.com.

“Il Catanzaro Calcio ritiene le ultime farneticanti dichiarazioni dell’ex tesserato Kamara prive di fondamento,  ma soprattutto lesive dell’immagine della società e del suo presidente.

L’ufficio legale ha già avuto mandato di valutare l’avvio delle opportune azioni nelle sedi competenti a tutela di un’immagine costruita in cinque anni di impegno, serietà e correttezza sportiva e gestionale, che nessuno può tentare di scalfire in alcun modo, tantomeno dispensando lezioni o seminando illazioni. I tifosi giallorossi conoscono le cose fatte in questi anni, che fanno storia e non hanno bisogno di ulteriori precisazioni. Conoscendo la storia, e conoscendo le persone, i tifosi sapranno trarre per proprio conto le opportune considerazioni. La società non intende lasciarsi coinvolgere in polemiche di infimo livello, degne di tornei di quartiere più che di grandi palcoscenici calcistici, e prosegue serenamente nella costruzione di un progetto sportivo ambizioso attraverso la serietà, la determinazione, la passione, il coraggio imprenditoriale e tanto impegno anche di fronte alle difficoltà. Sono questi valori che rappresentano una realtà da massima serie, a tutte le latitudini.
Tanto premesso, si rende noto che da questo momento nessun tesserato rilascerà dichiarazioni in merito a questa vicenda, che vede la società parte lesa sia dal punto di vista tecnico che da quello  economico”.

 

(FONTE: UFFICIO STAMPA US CATANZARO)

Related posts

Sport 360 – Pareggio tra Croazia e Italia: a Spalato è 1-1

admin

Aquile, i probabili innesti imminenti

admin

Il Catanzaro interviene tra i pali: Grandi in prestito, è ufficiale

admin