Focus Vibonese: la Match Analysis sul prossimo avversario delle Aquile

Scritto da  Niccolò Brancati Apr 23, 2022
Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

Al “Luigi Razza” di Vibo domenica va in scena il derby dell'Amicizia, ultima giornata di campionato.

Ultima gara della regular season allo stadio “Luigi Razza” contro i cugini della Vibonese purtroppo già retrocessa nei dilettanti: decisiva la sconfitta della scorsa settimana contro l’Avellino per  3-1 con rete dell’ex dell’incontro Davis Curiale.

Nevio Orlandi, di Casalmaggiore classe 1954, è l'attuale allenatore della Vibonese. Importanti trascorsi anche nella Reggina ai tempi della serie A, ha centrato lo scorso anno l’obiettivo salvezza della società Caffo. Il modulo più utilizzato è il 3-5-2. La fase di costruzione dei rosso-blu,  avviene dal basso dall’estremo difensore (MENGONI) ex portiere dei giallorosso. Davanti dislocata a 3, troviamo nel ruolo di centrale di Difesa (RISALITI) altro profilo di importanza con determinazione nella fase di impostazione della difesa in qualità di regista basso. Al lato di destra troviamo (POLIDORI) come braccetto, mentre sul fronte sinistro (CAROSSO).Nonostante il basso rendimento di classifica, la difesa sembrava avere tanta forza ed equilibrio visti i numeri raccolti nel girone di andata portando a casa soltanto 24 goal subiti, ma nel girone di ritorno i goal subiti aumentano portandosi  a 33 cosi da evidenziare il calo psicologico della squadra, che prima ha visto l’esonero di mister D’Agostino, poi la retrocessione nei dilettanti dopo i 4 anni di serie C:

La fase di non possesso palla, avviene con la squadra che si abbassa con 9 giocatori nella propria metà di campo marcando l’avversario ad uomo o con doppia marcatura come rappresentiamo in figura:

Continuando con il reparto difensivo, in fase di non possesso la difesa si schiera a 5 abbassandosi al tridente difensivo gli esterni di centrocampo destra Spina e sinistra Corsi:

In fase offensiva gli attaccanti sono 2 come da modulo iniziale.

In questa immagine osserviamo largo in ampiezza Spina, con Curiale in cerca di profondità verso l’area di rigore. L’attacco dei rosso-blu ha raccolto nella stagione 24 goal fatti. I marcatori sono:

-Curiale 4 capocannoniere, Bara 4, Golfo 3, Spina 2, Basso 2 e Corsi 1.

Concludiamo la nostra analisi, con il focus sulle PALLE INATTIVE. Qui rappresentiamo un calcio di punizione a Sfavore per la squadra di casa (LA VIBONESE), dove si disloca con una marcatura ad linea con 6 uomini più  1 giocatore in barriera. La distanza della punizione gira attorno i 22-25 metri dall’estremo difensore. In punta di battuta troviamo due calciatori in casacca Avellino.  Il tiro finirà in porta nelle braccia di Mengoni:

 L'approfondimento integrale con focus sul mister della Vibonese e sull'attaccante rossoblù Davis Curiale, oltre a pillole di match analyst, nel Settimanale in edicola o in formato digitale:

 

 

 

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti

Prima pagina di oggi

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom


Publycon - Advertising

Compatibilty

IlGiallorosso.info - Reg. Trib Catanzaro nr. 15 del 25-10-2012
Direttore responsabile

Danilo Ciancio

Seguici su:

Publycon sas di L. Conforto & C. - Via B. Da Seminara, 52 - 88100 Catanzaro
P.I.03148140795 - R.O.C. 20849

IlG Cookie

Questo sito utilizza i cookie per garantire la migliore esperienza. Continuando a utilizzare questo sito web, acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni sulla nostra politica sulla privacy