Calcio Mercato Il Punto Primo Piano

Mercato Lega Pro – Fidelis Andria e Matera scatenate in entrata; il forte Cissè al Benevento

banner

materaSettimana intensa di Calciomercato per quel che riguarda le future avversarie nel girone dell’US, specie per la Fidelis Andria, che ha chiuso ben dieci operazioni. In pratica, i pugliesi hanno quasi interamente rinnovato la rosa. A titolo temporaneo sono arrivati il difensore, ex capitano della Primavera del Torino, Matteo Fissore (classe ’96) e l’esterno sinistro, ex San Marino, Ismael Karba Bangoura (classe 1994) proveniente dal Cesena. Inoltre, a titolo definitivo, giungono il ventunenne difensore Dimitri Bisoli, il terzino destro Nico Paterni (del 1995), proveniente dalla Correggese, il centrocampista Daniel Onescu (classe 1993), lo scorso anno nel Grosseto. Sempre dal Cesena, l’Andria ha ingaggiato a il centrocampista, ex Unione Venezia e Forlì, Nicola Capellini, ventiquattro anni. Precedentemente erano arrivati il difensore Vittorio Ferrero (’91), dal San Marino, e l’esperto portiere Giacomo Poluzzi, proveniente dall’Alessandria.

Il primo colpo di mercato è stato l’attaccante Francesco Grandolfo (classe 1992), reduce dall’esaltante stagione in Serie D con la Correggese, in cui ha messo a segno ben 22 reti in 37 presenze, accostato al Catanzaro nel mese di giugno. È invece delle ultime ore l’ufficialità dell’arrivo del difensore Mariano Stendardo (classe 1983) ex Barletta.

Restando in Puglia, il Martina dopo aver ufficializzato il tecnico Pasquale Salerno, si garantisce le prestazioni del giovane centrocampista Remo Pio Basso (classe ’95); il terzino sinistro, ex Lecce e Messina, Erminio Rullo (classe 1984); il difensore centrale, ex Torres, il trentacinquenne Vincenzo Migliaccio; il terzino destro ex Casertana, Angelo Antonazzo (classe 1981); i centrocampisti Umberto De Lucia (classe 1992) e Antonio Danese (classe 1994, ex Grottaglie) ed il talentuoso attaccante, ex Giulianova, Davide Gaetani (classe 1995).

Si muove anche il Lecce, che ha acquisito l’esperienza del centrocampista Giuseppe De Feudis (classe 1983), che nello scorso campionato ha totalizzato venticinque presenze col Cesena in Serie A.

A Foggia sono arrivati il centrocampista Marti Riverola (classe 1991), ed il forte esterno difensivo Angelo Mariano de Almeida (classe 1981). Nell’ultima stagione ha militato nel Latina in Serie B, collezionando 25 presenze e vanta esperienze in A ed in B.

L’Ischia ha affidato ufficialmente la panchina a Leonardo Bitetto, nelle scorse tre stagioni al Melfi.

Il Cosenza prende a titolo temporaneo dal Genoa, il difensore centrale Marco Soprano (classe 1996).

La Casertana ha risolto consensualmente il contratto con il trequartista Simone Pontiggia (classe 1993), il quale ha collezionato una sola presenza con la maglia dei campani nell’ultima stagione. I campani hanno ceduto a titolo oneroso l’attaccante Karamoko Cissè (classe 1988) al Benevento. Con i soldi dell’operazione, in Campania giungono il centrocampista, ex Lupa Roma, Paolo Capodaglio (classe 1995) e l’attaccante, ex Cosenza, Gianluca De Angelis (classe 1981). I rossoblù hanno raggiunto l’accordo per la prossima stagione con l’esterno offensivo Fabio Mangiacasale ex Catanzaro, che l’anno scorso ha punito le aquile con l’Aversa con una doppietta. Infine la Casertana ha acquistato il giovane portiere Luigi Maiellaro (classe 1994)

La Paganese ha ceduto alla Salernitana Antonio Bocchetti, difensore classe ’80, mentre il Melfi ha ufficializzato il nuovo allenatore, Giuseppe Palumbo, già due volte alla guida dei gialloverdi negli anni passati.

Grande protagonista del mercato in questa settimana anche il Matera, con patron Columella a dir poco scatenato. Giunge in Basilicata il forte difensore Andrea Zaffagnini, svincolato da L’Aquila su cui c’è stato un sondaggio anche del Catanzaro. Il giocatore, ventisette anni, viene da due stagioni da protagonista con la maglia degli abruzzesi, dove ha raccolto 65 presenze. Inoltre i biancoazzurri hanno acquistato il terzino e il difensore centrale Gianmarco Ingrosso, l’attaccante Giuliano Regolanti, il difensore Stefano Scognamiglio, dall’Aversa Normanna, e l’esterno destro Antonio Meola dal Livorno.

Il Benevento oltre a Cissé ha comprato il centrocampista, sempre ex Casertana, Michel Cruciani (classe 1986)

La Juve Stabia ha raggiunto l’accordo per l’acquisizione delle prestazioni sportive del portiere, Stefano Russo (classe 1989), del centrocampista Carlo De Risio (classe 1991, ex Catanzaro), e soprattutto della forte ala Pietro Arcidiacono, classe ’88, vero trascinatore del Martina nella scorsa stagione.

 

Ferdinando Capicotto

Related posts

Giannone aggregato al gruppo: contratto biennale

admin

Casoli in giallorosso, è ufficiale

admin

Preiti a TMW: Finiamola con questo teatrino ed ammettiamo che stiamo andando per vie legali

admin