Calcio Mercato

Mercato nel clou: Lecce e Catania le più attive, occhio al Cosenza

banner
Guarascio

Sia pur concentrate sul campionato, con l’avvicinarsi del fatidico 31 gennaio, data di chiusura delle operazioni di mercato, anche le società del girone C sono impegnate a concretizzare le ultime trattative, sperando come sempre nel colpo last minute: questi saranno giorni frenetici, in cui tutto entra nel vivo.

I club che lottano per la promozione continuano ad essere naturalmente tra le più attive: è il caso del Lecce che per ipotecare la serie B starebbe per calare un tris d’assi portando, all’interno di un organico già di primissimo piano, il già annunciato centrocampista del Pescara Selasi (per lui si attende solo l’ok dello staff medico per un problema di pubalgia), la punta Saraniti della Virtus Francavilla (attuale capocannoniere del girone con 9 gol) e soprattutto il fantasista Strambelli che, se non fosse stato per la dura presa di posizione dei tifosi salentini, sarebbe già un calciatore del Lecce. In ogni caso Strambelli non è da tempo più presente agli allenamenti di mister Auteri e considerato anche il prestito di Corado al Catanzaro, il Matera ha effettuato un serio sondaggio per Ettore Mendicino del Cosenza, molto ricercato tuttavia anche dal Monza, mentre si lavora ancora per il ritorno di Diop. Sempre i Lupi continuano ad essere molto attivi sul mercato e dopo aver ufficializzato Perez, Okeke e Thomas Braglia (figlio del tecnico calabrese Piero) hanno prelevato dal Pordenone anche il portiere Kristaps Zommers.

Nuova idea di mercato del Catania: è Antonio Porcino terzino sinistro della Reggina classe ’95, che nel frattempo ha perfezionato l’acquisto dal Fano del difensore Manuel Ferrani: tuttavia non sarà facile per gli etnei chiudere l’affare considerato che Porcino è molto ricercato anche da squadre di serie B, ma decisiva potrebbe essere la contropartita Calil, soluzione d’attacco gradita al club amaranto. Il colpo del Trapani potrebbe invece essere l’esterno offensivo Alessio Campagnacci dal Siena, mentre è derby con il Catania per l’acquisto della punta  Alessandro Polidori, in uscita dalla Pro Vercelli.

Il Siracusa, ha ufficializzato l’ingaggio dell’esterno offensivo, classe ‘93, Elio De Silvestro dal Gubbio: per il calciatore si tratta di un ritorno in Sicilia dopo l’esperienza dello scorso anno con la squadra aretusea dove realizzò quattro reti. Rinforzo a centrocampo in arrivo per la Casertana che ha definito l’ingaggio in prestito dal Napoli del classe ’96 Antonio Romano, in questa prima parte della stagione con la maglia del Carpi in Serie B. L’Andria, che nelle ultime ore ha restituito al Catania il prestito di Maks Barisic, è ormai molto vicina all’acquisto del centrocampista Lorenzo Longo dall’Akragas realtà con un piede e mezzo nel baratro: si va’ verso il fallimento. Dopo Giuseppe Cuomo, difensore classe ’98, il Rende ufficializza anche il ritorno dell’attaccante Michel Ferreira dalla Sicula Leonzio che, dopo aver portato in Sicilia l’attaccante Foggia dal Teramo è alla ricerca di un centrocampista e gli occhi sono puntati su Caccetta del Catania e Cruciani del Siena.

Il Bisceglie, prossimo avversario del Catanzaro – che nel frattempo ritiene chiuso il mercato in entrata – ha ufficializzato nei giorni scorsi uno scambio con la Virtus Francavilla, cedendo a titolo definitivo l’attaccante Richard Lugo Martinez in cambio dell´attaccante esterno John Christophe Ayina.

 

Danilo Ciancio

Related posts

Mercato US, in arrivo Maiorano: contratto annuale

admin

Reggina, ecco Sandomenico. Il Trapani blinda Evacuo: Mercato agli sgoccioli

admin

Kanis ceduto al Sion

admin