Calcio Mercato Il Punto Primo Piano

Mercato US, anche Rozzio, Arma e Calamai nella lista di Donnarumma

banner
Rachid Arma
Rachid Arma

Il Catanzaro continua a muoversi sottotraccia a pochi giorni dall’apertura ufficiale del mercato estivo. Ai diversi nomi che stanno circolando sui Tre Colli già da una ventina di giorni, se ne aggiungono altri tre, uno per ruolo.

Piace il difensore del Pisa Paolo Rozzio. Classe ’92, ha disputato le ultime tre stagioni con i nerazzurri, collezionando cinquanta presenze, andando a segno tre volte.

Per il centrocampo è forte la pista che porta a Matteo Calamai, classe ’91, in scadenza di contratto con la Paganese. In questo campionato ha disputato trentuno partite, segnando quattro reti, tra cui quella che permise agli azzurrostellati di sconfiggere le Aquile al “Torre” per 1-0. Nelle due stagioni precedenti ha giocato con continuità, prima nel Viareggio, successivamente nel Venezia. È una mezzala che non disdegna il gol.

Matteo Calamai
Matteo Calamai

Nelle ultime ore sembrerebbe consistente l’interessamento a Rachid Arma, sempre del Pisa. L’attaccante trentenne marocchino si è messo in mostra con i toscani nelle ultime due stagioni in particolare. Ben trentuno reti in sessantasette partite, praticamente un gol ogni due partite. Per lui, ottimo il campionato 2011-2012 con la Spal, dove ha realizzato diciotto reti. Un po’ più deludente il torneo successivo con “soli” nove gol con la maglia del Carpi. Arma è sicuramente un attaccante che consentirebbe un notevole salto di qualità all’US.

Le ipotesi sono sostanzialmente due. La prima, più rosea, vede la costruzione di una coppia Arma-Razzitti, che sarebbe una delle migliori di tutta la Lega Pro. La seconda vedrebbe l’US trattare l’attaccante marocchino, proprio perché il ritorno di Razzitti sarebbe molto complicato, viste le altre squadre che gli fanno la corte.

Ai toscani d’altro canto interesserebbe il terzino giallorosso Di Chiara, che non rientra nei piani di Mister D’Urso.

 

A sinistra, Paolo Rozzio
Paolo Rozzio su Germinale (il secondo da sinistra)

 

 

 

 

 

 

Ferdinando Capicotto

Related posts

Ingaggiato Patti, Sirigu all’Ischia

admin

Aquile in campo tra poco. Auteri: “Staconvinto che alla lunga ripagheremo i tifosi”

admin

Calcio Amatoriale, Il Giallorosso è pronto a tornare in campo!

admin