×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 44

Ventottesima giornata di campionato per i giallorossi di mister Vincenzo Vivarini, impegnati in casa contro il Monopoli di Giuseppe Pancaro.

Sorteggio da poco avvenuto in Lega, per le Aquile l'occasione del riscatto contro i "Gabbiani".

Dopo nove risultati utili consecutivi nel 2022 per Martinelli e compagni sabato 5 Marzo, c'è lo scoglio Monopoli da superare in trasferta al "Veneziani".

Branduani 5,5

La difesa non lo aiuta sui calci piazzati ma non sembra esente da colpe perché nelle uscite non riesce a dare sicurezza

 

Scognamillo 6

Più attento a non beccare un giallo che vorrebbe dire saltare Bari, ha il suo bel da fare soprattutto nel primo tempo visto che il Monopoli crea le azioni più pericolose proprio nella sua zona di campo

 

Fazio 6

Personalità da vendere, bravo nei recuperi e nelle uscite palle al piede. Il secondo gol però è in parte anche colpa sua perché si fa imbucare da Arena che in realtà doveva essere più attenzionato visto che aveva già segnato il primo gol

 

De Santis 5,5

Soffre il dinamismo di Guiebre che è spesso dalle sue parti: un passo indietro rispetto alla gara di Latina, è costretto ad uscire nel finale di gara per un colpo in testa che lo costringe a mettere il turbante

 

Welbeck 6

Martello della metà campo giallorossa, forse oggi meno brillante del solito ma comunque sempre a disposizione di entrambe le fasi. Prova da lontano anche il jolly nella ripresa ma la palla va fuori di poco

 

Verna 5,5

Anche lui non esente da colpe in occasione del raddoppio, per quanto bravo Arena a collocarsi a metà tra lui e Fazio. Nel complesso partita non da ricordare per il centrocampista giallorosso

 

Bearzotti 5

Delude sia nella fase di spinta che in quella difensiva: sul primo gol è troppo morbido e non riesce a contrastare Arena, quasi gli serve l’assist. Sostituito giustamente nella ripresa

 

Cianci 5,5

Prova a sportellate a farsi largo tra i difensori ospiti ma è poco preciso in fase di ripartenza. Nessun tiro in porta per lui, finisce anzitempo la gara

 

Carlini 6,5

Si riprende la scena dopo qualche gara un po’ in ombra, peccato che non basta per avere la meglio su un Monopoli ostico quanto fortunato. Il primo gol gli viene annullato per fuorigioco, poi una traversa che grida ancora vendetta, infine il gol che fa diventare interessante l’ultimo quarto d’ora

 

Vandeputte 6,5

Talento indiscutibile, il Catanzaro si accende grazie alle sue accelerazioni improvvise e ai suoi calci piazzati, sempre molto pericolosi. Non a caso il gol di Carlini nasce da un suo calcio d’angolo. Nel primo tempo colpisce l’incrocio dei pali con una conclusione splendida da fuori area

 

Bombagi 6

Vicino al gol, colpisce un palo pieno, il primo della saga: avrebbe potuto cambiare il verso alla gara. Sfortunato

 

-------------------------------------

 

Vazquez 6

Entra col piglio giusto e vivacizza l’attacco nella ripresa senza però riuscire a trovare lo spunto vincente

 

Tentardini 6

Dotato di corsa e bravo anche nel senso tattico, rileva Bearzotti nella ripresa e bisogna dargli merito per le giocate sulla corsia sinistra dove regala spunti interessanti

 

Curiale 5,5

Deciso passo indietro rispetto a Latina dove aveva fatto vedere cose interessanti. Oggi è impreciso e a tratti goffo

 

Bayeye 6

Una mezzora interessante per il rientro in campo del giovane francese che di testa va vicinissimo al pareggio ma Loria glielo nega d’istinto. Tanta vivacità sulla corsia destra

 

Ortigi S.V.

 

Mister Antonio Calabro 6

Poco da rimproverargli, gli mancano due pedine fondamentali come Martinelli e Rolando, le scelte iniziali non gli danno ragione ma i numeri sono dalla sua parte. Tre legni clamorosi e un gol annullato, ci prova fino alla fine a riprendere la gara ma la fortuna oggi non è dalla parte del suo Catanzaro. La contemporanea sconfitta del Bari rende la sfida al "San Nicola" interessante quanto delicata 

 

Il Catanzaro incappa nella classica giornata storta.

Si gioca alle 15 al Campo Comunale Antonio Antonucci - Bitetto il terzo match valido per la stagione 2021-2022 Primavera 3, il secondo consecutivo per i nostri amatissimi aquilotti, fischio d'inizio sotto la pioggia, ma questo non scoraggerà i giocatori rispettivamente schierati da mister Roberto D'Ermilio e mister Giulio Spader.

Il Catanzaro batte il Monopoli per 2-0 al “Ceravolo” e chiude in vetta il girone G del campionato Primavera 3, per la gioia del pubblico presente nella tribuna centrale ad omaggiare gli Aquilotti di Giulio Spader.

Ultima giornata vietata ai deboli di cuore.

Prima pagina di oggi

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom