Giovedì, 06 Maggio 2021

Pagelle | Martinelli il Krol giallorosso, Di Massimo non si ferma più

Scritto da  Apr 18, 2021
1
Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

Ancora una volta prestazione impeccabile di tutti nonostante l'emergenza: Martinelli recupero fondamentale, Di Massimo si consacra, Gatti sorprende

Di Gennaro 6
Partita nel complesso di relativa tranquillità, giusto qualche lettura tardiva nelle uscite dalla propria area ma con la sua solita sicurezza tra i pali riesce come sempre a dare tranquillità ai suoi

Scognamillo 7
Molto, molto bene. Annulla Russotto e Reginaldo che Baldini è costretto spesso ad invertire durante la gara visto lo strapotere fisico dell'ottimo difensore giallorosso che gioca con foga e d'anticipo, di testa o di piede e le prende tutte

Martinelli 8
Non ci sbagliamo nel definire il suo recupero, il tassello che vale i 3 punti nella delicata sfida con gli etnei: in difesa è un baluardo, di testa non ne sbaglia una e annulla completamente l'ex compagno Di Piazza. In occasione del vantaggio il suo lancio dalle retrovie è un assist degno del miglior Krol

Riccardi 6,5
Beneficia del rientro di Martinelli andando ad occupare la corsia destra: rispetto alla gara col Bisceglie schierato da centrale, appare più sicuro e difficilmente concede spazio al sia pur pericoloso Russotto

Gatti 7
Sorprende la sua inedita posizione da tornante sinistro, il passo diverso rispetto agli avversari in quella zona di campo avrebbe potuto metterlo in difficoltà, invece gioca una gara tatticamente superlativa, andando a fare il quinto difensore in fase di contenimento e l'esterno d'attacco all'occorrenza. Svolge egregiamente i due ruoli e mette equilibrio tra i due reparti

Risolo 6,5
Solita verve e abnegazione nel recupero palla, si dimostra prezioso a centrocampo, attento e lucido in entrambe le fasi

Baldassin 7
La premonizione del Presidente Noto si avvera: segna il gol, quello del 2-0, tra l'altro per niente banale facendosi spazio tra una nuvola di avversari, mettendo in cassaforte la vittoria. Partita di quantità e qualità

Pierno 7
Tra le note liete di questa fase emergenziale: un piccolo grande talento che ha avuto modo di farsi apprezzare e che sicuramente farà strada. Motorino perpetuo che neanche dall'esperto Reginaldo si fa intimorire, si fa rispettare anche nelle palle alte, bissa la prestazione di domenica scorsa contro il Bisceglie partecipando anche nell'azione del raddoppio di Baldassin. Freccia su cui Calabro potrà contare ad occhi chiusi nei play off

Carlini 7
"Palla in banca" si diceva una volta. Difficile sradicargliela dai piedi, è imprevedibile e capace di saltare più avversari contemporaneamente. E' il giocatore che fa fare il salto di qualità a questo gruppo costruito per vincere

Curiale 6,5
Da ex riesce sicuramente a farsi rimpiangere rispetto a Di Piazza a parti invertite: la sua partita è una continua lotta, spesso anche rude, con i diretti marcatori. Si scambia spesso posizione con Di Massimo e riesce a fare salire la squadra nei momenti di difficoltà tenendo in costante apprensione la difesa etnea

Di Massimo 7,5
Il gol col Bari lo ha sbloccato non solo in fase realizzativa ma soprattutto nell'economia della gara dove è sempre presente andando anche a recuperare posizioni in difesa quando i compagni sono in difficoltà. Il gol è una meraviglia, esempio di classe e potenza fisica che fa ben sperare per le sfide play-off

------------------------------


Evacuo 6,5
Pochi minuti a disposizione ma approccio positivo come sempre alla gara: utilissimo nella gestione della fase finale dove conquista punizioni importanti che permettono ai compagni di respirare, andando anche a porgere l'assist per il gol di Baldassin

Parlati S.V.



Mister Alberto Villa (sostituisce Antonio Calabro) 7 
Con Calabro voce fuori campo, tocca ancora a lui dirigere dalla panchina una squadra che non ha paura di niente, neanche dell'emergenza covid che imperversa da oltre due settimana e che vede nella mossa di Gatti nel ruolo di tornante sinistro l'apice tattico dell'attuale gestione. Il recupero di Martinelli è risultato oggi decisivo, Pierno si conferma pronto per giocarsi un posto da titolare e finalmente è esploso anche il vero Baldassin: ma ancora una volta è il gruppo sapientemente guidato in questo finale di stagione che risulta vincente. Onore al lavoro del mister e del suo secondo che impongono a Baldini una lezione di calcio e il primo ko

  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
Danilo Ciancio

IlGiallorosso.info
Redazione
Tel +(39) 3756261191
redazione@ilgiallorosso.info

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti
Publycon - Advertising