Giovedì, 06 Maggio 2021

Di Gennaro Di Gennaro Il Giallorosso

Pagelle gara Viterbese| Di Gennaro preserva, Di Massimo castiga

Scritto da  Apr 25, 2021
1
Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

Ancora una prestazione super del portierone giallorosso che mantiene inviolata la rete giallorossa. Per Di Massimo una doppietta che lo porta a 90 minuti dal termine della stagione, ad essere il miglior marcatore giallorosso

Di Gennaro 7,5
Un aggettivo: strepitoso. Nel primo tempo salva il risultato su Tassi che si presenta a tu per tu, nel finale si ripete due volte, su Rossi e Adopo, facendo così salire ad oltre 400 minuti l'inviolabilità della porta giallorossa


Gatti 5,5
Nel primo tempo soffre maledettamente le giocate e soprattutto la velocità di Tounkara e si rende autore di errori che potevano costare cari. Meglio nella ripresa dove riesce con l’aiuto di Garufo ad arginare l’attaccante gialloblù


Fazio 6,5
Come prevedibile dopo il forzato stop, è in difficoltà ad inizio gara: col passare dei minuti cresce di condizione e riprende i tempi giusti, contribuendo a mettere in cassaforte il risultato grazie al preciso lancio che mette Di Massimo davanti a Daga in occasione del raddoppio

Martinelli 6,5
Una delle costanti di questo finale di stagione. Anche in una serata non di grande brillantezza dei suoi compagni di reparto è sempre lucido e gioca da centrale una gara impeccabile quanto generosa


Pierno 6,5
Il ragazzo è la rilevazione di questo finale di stagione: quarta gara consecutiva dal primo minuto, ha tanta voglia e anche in questa trasferta ha dimostrato di avere talento e le carte in regola per giocarsi un posto da titolare


Verna 5,5
Non era facile inserirsi dal primo minuto in una gara che si è dimostrata dal primo minuto ad alta intensità: prova a resistere ma è evidente il gap di condizione fisica e alla mezzora è costretto ad accomodarsi in panchina

Porcino 5,5
Vale quanto detto per Verna: per lui c’è anche l’ulteriore difficoltà di doversela vedere sulla fascia col giocatore più in forma ed estroso della Viterbese, ovvero Tounkara e al mister non rimane altro che sostituirlo

Baldassin 6,5
Calabro non può permettersi di farlo rifiatare perché in quel ruolo non ha alternative: risponde presente anche oggi con una partita di enorme sostanza e di lavoro silenzioso ma imprescindibile

Carlini 6,5
Non entra nelle due azioni che hanno fruttato i gol del Catanzaro ma risulta efficace e prezioso come sempre, soprattutto nelle ripartenze: gioca d'esperienza tra le linee e si muove molto bene, di fioretto e spada, di tocco e di sostanza


Curiale 6
La conclusione più pericolosa dei giallorossi (diciamo l’unica) nei primi 45 minuti porta la sua firma: punizione potente e precisa che si infrange però sul palo. Spigoloso finale di tempo con Murillo che gli costa il giallo e probabilmente anche la sostituzione


Di Massimo 8
Nel primo tempo ci prova a scuotere i suoi con improvvisi affondi che gli consentono di conquistare anche la punizione con cui Curiale prende il palo: nella ripresa sale in cattedra e segna una doppietta che gli consente di arrivare a 9 gol e risultare miglior marcatore giallorosso a 90' dal termine. I tifosi giallorossi sono autorizzati a sognare 


-----------------------------

 

Risolo 6,5
Molto meglio il Catanzaro dopo il suo ingresso in campo: gioca con la solita personalità, aggredisce il portatore di palla e offre il suo prezioso contributo in fase di interdizione


Garufo 7
E’ la mossa vincente in corso d’opera di Calabro: con i minuti prende i tempi giusti per arginare le folate del pericoloso Tounkara e nella ripresa grazie al suo pressing recupera il pallone prezioso , quello che vale l'1-0, porgendolo a Di Massimo che beffa Daga con la sua conclusione

Evacuo 6,5
Subito nella mischia ad inizio ripresa, bene nelle sponde, si divide con intelligenza gli spazi con Carlini e fa il solito lavoro sporco quanto utile che garantisce alla squadra di salire e respirare

Parlati S.V.
 


Mister Antonio Calabro 7
Un po’ rischioso inserire contemporaneamente tre giocatori fuori causa da una ventina di giorni: la partita non era la più adatta vista l’intensità sin dai primi minuti e alla mezzora è costretto a correre ai ripari. La mossa in corso d’opera è coraggiosa quanto tempestiva e consente al suo Catanzaro di riprendere in mano una gara che rischiava di avere un epilogo non previsto. Il gruppo ormai è assemblato a sua immagine e somiglianza e questo secondo posto conquistato nel periodo più difficile della stagione sa di miracoloso. Un ottimo quanto inaspettato premio in vista dei play off

 

  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
Danilo Ciancio

IlGiallorosso.info
Redazione
Tel +(39) 3756261191
redazione@ilgiallorosso.info

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti
Publycon - Advertising