Lunedì, 19 Aprile 2021

Il Punto | Vicini ai giocatori del Catanzaro!

Scritto da  Giuseppe Mangialavori Apr 04, 2021
1
Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

La redazione de “Il Giallorosso” augura prima di tutto una pronta guarigione ai calciatori delle Aquile, il lato umano viene ora necessariamente prima di quello sportivo!

Momenti travagliati nell’US, il Covid è entrato anche in casa Catanzaro, Società e dirigenza hanno giustamente dato precedenza alla salute dei singoli e non già alla gara casalinga al cospetto dei neroazzurri di Puglia. Una conferenza stampa da parte di un Foresti sempre più punto di riferimento per Società e tifosi, ha contribuito a fare chiarezza oltre che a regalare all’ambiente la necessaria trasparenza dopo il susseguirsi di voci incontrollate e non ufficiali. D’altronde, dopo la tragedia di mister Vanacore, il livello di attenzione sulle problematiche covid nel mondo del calcio, per quanto rimasto finora costantemente alto, è tornato tristemente attuale.
Mister Calabro ha fatto il suo, stando vicino ai suoi giocatori e schierando un Catanzaro inedito che ha dato ampia dimostrazione di tutto lo spirito di gruppo che c’è nei calciatori giallorossi, a prescindere di chi scende in campo. Ne è la riprova l’atteggiamento dei nuovi, chiamati a dire la loro in un momento delicato e che si sono fatti trovare pronti all’appello: nota di merito va dunque a Parlati e Pierno, autore quest’ultimo qualche minuto prima del gol partita realizzato da Curiale, di un salvataggio miracoloso in area di rigore giallorossa, grazie ad una tempestiva e perfetta diagonale difensiva che ha protetto la porta di Di Gennaro e il risultato. Corapi ha dato ancora una volta prova di meritarsi la fascia andando in campo in condizioni fisiche precarie e dando ugualmente il suo prezioso contributo alla manovra giallorossa. Mentre che dire di Curiale che appena entrato va a siglare il gol partita? Ma è forse ingeneroso parlare dei singoli quando la vittoria è davvero di tutto il gruppo: diciamola tutta, il Catanzaro visto al cospetto del Bisceglie è stato un esempio di determinazione e volontà, capace di sopperire alle assenze e alle pesanti scoperture di ruolo.
Ora attenzione si all’aspetto sportivo-agonistico, ma principalmente allo stato di salute dei calciatori: a loro va l’augurio di tutta la redazione de “il Giallorosso” di pronta guarigione, siamo certi che il gruppo da questa nuova esperienza ne uscirà ancora più forte.
Forza ragazzi e avanti tutta Catanzaro!

  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti
Publycon - Advertising