Il Punto Primo Piano

Parla Noto: “Il mondo del calcio sarà tutto da riscrivere”

banner

Finalmente il campo. Finalmente si corre, si suda all’aria aperta. Tutto ciò, però, a più di un metro di distanza. La comitiva giallorossa si è dunque ritrovata – dopo circa tre mesi – al Poligiovino, per iniziare, di fatto, il “secondo tempo” della stagione 2019/2020, nel mentre la parola “distanziamento fisico” è il diktat imposto dal protocollo medico varato per l’attività agonistica.

Intanto, in attesa del Consiglio Federale in programma lunedì prossimo che dovrebbe ufficializzare date e modalità per i playoff di Lega  Pro, il Presidente Floriano Noto ai microfoni del telegiornale regionale di RAI TRE, non nasconde di essere pronto a giocarsi questa carta, al meglio delle possibilità: “Ci giocheremo  una grande chance, in linea ai nostri obiettivi del mercato invernale dove abbiamo pensato di rafforzare la squadra proprio in vista dei playoff”, dice il numero 1 dell’US Catanzaro.

Le perplessità sembrano essere più che altro legate allo stato di forma della squadra dopo quasi tre mesi di stop forzato a causa della pandemia, ma il tempo per recuperare e farsi trovare pronti, c’è tutto. Infatti, prosegue il Presidente “mancano quattro settimane alla data ipotetica di avvio dei playoff previsti per il 28 giugno, occorre puntare su un’ottima preparazione atletica, calibrata e in grado di dosare le forze”.   

Un occhio anche alle inevitabili difficoltà economiche che riguardano tutto il mondo del calcio che – secondo Noto – sarà tutto da riscrivere qualora si dovesse continuare a giocare a porte chiuse, cosa che porterà come naturale conseguenza una prevedibile carenza di sponsor.

Related posts

SI GIOCA CONTRO… La Casertana

admin

Falcone-Catanzaro, è fatta: domani la firma

admin

US, una rete per tempo: Sersale sconfitto 2-0

admin