Calcio Mercato Il Punto Primo Piano

Partita la nuova stagione del Catanzaro. In arrivo Falcone?

banner

Erra_Catania_2016È cominciata la nuova stagione del Catanzaro. Nell’ambiente giallorosso c’è tanta voglia di disputare un campionato ambizioso, cercando soprattutto di dimenticare al più presto lo scorso torneo, caratterizzato dalle mille difficoltà e tensioni, concluso comunque con una salvezza – a tratti insperata – senza nemmeno passare dai play-out. Il popolo delle aquile ha ritrovato una certa serenità ed è pronto a sorreggere i ragazzi che saranno guidati da Mister Alessandro Erra, il vero grande artefice del mantenimento della categoria della passata stagione. Il tecnico sta allestendo con il Direttore Sportivo Antonello Preiti un organico competitivo con calciatori di un certo rilievo. L’intera squadra si è ritrovata nella giornata di ieri presso il “Benny Hotel” di Catanzaro. Seguiranno tre giorni durante i quali saranno effettuati i test fisici e le visite mediche per poi partire con il ritiro di Chiaravalle Centrale fino al 2 agosto. Le aquile proseguiranno successivamente la preparazione in Sila presso il Villaggio Palumbo sino al 13 agosto.

Grandi_CataniaL’organico è ancora in fase di allestimento. Per quanto riguarda la situazione portiere, si sta ancora attendendo il ritorno di Grandi, uno dei protagonisti dello scorso campionato. Gli altri due estremi difensori dovrebbero essere De Lucia e Leone.

La difesa è sicuramente un reparto quasi totalmente nuovo. Non è rimasto nessuno del passato campionato se non Patti. Attualmente in rosa figurano Pasqualoni, Prestia, Di Bari, Joao Francisco e lo stesso Patti, oltre a Longo, classe ’95, ex Mantova, cresciuto nell’Inter.

La zona mediana necessita di interventi, in quanto sono veramente pochi gli elementi a disposizione. Sono rimasti solamente Maita e Garufi, ai quali si sono aggiunti Icardi e Bucolo.

Molti, invece gli elementi nel reparto offensivo, anch’esso ex novo con il solo Caruso dello scorso campionato. Tavares, Sarao, Cunzi, il serbo Basrak, ed i giovani Moccia e Campagna costituiscono attualmente le frecce all’arco di Mister Erra, a cui si dovrebbe aggiungere Luigi Falcone, ala del Catania, che l’anno passato segnò ai giallorossi nel match disputato in Sicilia. È sicuramente un elemento di qualità e di categoria.

Per quanto riguarda Di Chiara, il terzino sarà fra i convocati, ma non dovrebbe restare con le aquile.

Da valutare ancora la posizione di Leonardo Mancuso.

Ferdinando Capicotto

 

Related posts

SETTORE GIOVANILE: Berretti cade a Martina Franca; Giovanissimi espugnano Nocera

admin

Aquile, ecco il centrale mancino: gli obiettivi di Quaranta

admin

Golubovic vola tra i pali delle Aquile: contratto siglato

admin