Allenamenti Calcio Mercato Primo Piano

Mercato, Patti per la difesa

banner
Patti con l'Ischia
Patti con l’Ischia

Per un Priola ceduto ed un Moi infortunato (speriamo non per molto), il Catanzaro ha qualche falla da tappare in difesa; l’attacco resta senza dubbio il reparto per il quale urgono rinforzi e Firenze rappresenta un importante step, ma è opportuno muoversi con oculatezza, intervenendo su tutte le zone del campo, possibilmente.

E’ quindi fatta per il passaggio in giallorosso del difensore Matteo Patti dall’Ischia Isolaverde alla quale, in contropartita, dovrebbe andare Giampaolo Sirigu, suo malgrado “non pervenuto” tra le fila dell’US, in questo girone d’andata.

Patti_Martina FrancaPatti, 31enne catanese, 14 gettoni condite da un gol quest’anno, con esperienze anche in piazze “calde” (Avellino, Acireale, Caserta, Brindisi, oltre ad una parentesi a Cosenza tanti anni fa), sembra fare al caso di Erra per la sua duttilità: al “Ceravolo” lo abbiamo visto in posizione centrale con la casacca gialloblè prima della sosta natalizia; la scorsa stagione, invece, con la maglia del Martina Franca (con cui ha totalizzato 32 presenze e due reti), agiva perlopiù da terzino sinistro e abbiamo avuto modo di vederlo in marcatura su Russotto e Barraco (rifilando a quest’ultimo una gomitata che gli costò un taglio sopraccigliare).

In attesa di conoscere le condizioni dell’operazione, l’ormai ex calciatore ischitano dovrebbe essere già nel Capoluogo, pronto ad aggregarsi al gruppo di mister Erra.

La gomitata di Patti su Barraco
La gomitata di Patti su Barraco

 

 

 

 

 

 

 

 

Cosimo Simonetta

Related posts

“Nel 2018 bisognerà cambiare registro. Lavoreremo sodo”: la nota del presidente

admin

Logiudice: “Nessuna trattativa di mercato in corso, al gruppo serve serenità”

admin

Andy Capp il giallorosso e… il Benevento! – di Andrea Sacco

admin