Probabile formazione

Tra poco Monopoli-Catanzaro: dentro Zanini, Marin e Maita, dubbio Infantino

banner

La salvezza del Catanzaro passa inevitabilmente dalle trasferte e non serviva certo Nostradamus o Pancaro per renderlo noto. Per il terzo anno consecutivo le Aquile arrivano con “l’acqua alla gola” al rush finale del torneo, obbligate a fare punti contro squadre obiettivamente di caratura superiore, dopo aver sperperato opportunità a iosa, in particolare tra le mura amiche. Ed oggi, nonostante un organico sulla carta da quinto o sesto posto, l’US si trova a difendere la categoria dallo spettro playout; determinante, sarà raccogliere punti già oggi, al “Veneziani” di Monopoli, contro una squadra stabilmente nella griglia delle squadre che lotteranno per la promozione attraverso gli spareggi, al termine della regular season.

Pippo Pancaro dovrebbe comunque tener fede al 4-3-3 collaudato in queste settimane, confermando il pacchetto difensivo con Di Nunzio e Gambaretti davanti a capitan Nordi, con Zanini e Sabato terzini; si rivedono Maita e Marin dal primo minuto in cabina di regia, insieme ad Onescu. I tre davanti, dovrebbero essere Letizia e Falcone con il dubbio Infantino, non al top per via del colpo subito ad Andria, che ne ha anche pregiudicato l’impiego totale domenica scorsa: in preallarme, Puntoriere e ciò implicherebbe il dislocamento di Letizia al centro dell’attacco. Calcio d’inizio alle 16.30, arbitrerà Cudini di Fermo.

Related posts

Aquile, tra poco “l’esame” Catania

admin

Catanzaro-Monopoli, attacco inedito: condurrà Bianchimano

Cosimo Simonetta

La Tim Cup segna il debutto delle Aquile: la probabile formazione

admin