Il Punto Interviste Primo Piano

Preiti a Blunote: “I tifosi rappresentano una marcia in più”

banner

PreitiAntonello Preiti, Direttore Sportivo del Catanzaro, intervistato per il portale Blunote, ha dichiarato che dal punto di vista delle prestazioni le aquile non stanno sfigurando, anzi come testimonia la partita pareggiata ad Agrigento con l’Akragas, l’US se l’è giocata ad armi pari in un campo ostico. Sono i risultati a mancare in casa giallorossa. Con il Taranto sarà un match da non fallire e per questo Mister Somma lo sta preparando con cura dei particolari. Dato positivo è che sono tutti disponibili, anche se qualche c’è ancora qualche acciaccato come Joao Francisco o il positivo Van Ransbeek. I pugliesi sono una compagine ostica e le insidie possono essere rappresentate dalla organizzazione di gioco degli uomini di Mister Papagni. Preiti poi ha individuato proprio nel pubblico la possibile marca in più, una tifoseria che è spaccata, una tifoseria che sta soffrendo.

Ferdinando Capicotto

 

 

 

 

Related posts

I vincitori della settimana – CONCORSO N. 5 del 09.11.2014

admin

Parla Noto: “Trattato come un delinquente! Mi difenderò nelle sedi opportune”

admin

Catanzaro-Potenza alla prima. Gravina ai dirigenti: “Vogliate accettare le nostre scuse”

admin