Il Punto Primo Piano

Preiti a TMW: Finiamola con questo teatrino ed ammettiamo che stiamo andando per vie legali

banner

Antonello Preiti ed il Catanzaro: un amore mai nato. Il rapporto tra il Direttore Sportivo attuale (?) dell’US e le aquile non è mai sbocciato, specialmente per via delle scelte di mercato assolutamente scadenti del DS. Se i giallorossi sono riusciti miracolosamente a salvarsi di certo non è merito di Preiti, che anzi è forse uno dei maggiori responsabile della disastrosa annata passata.

Al Direttore rimarrebbero due anni di contratti con il Catanzaro, motivo per il quale durante la conferenza stampa di presentazione della nuova società, è stato ufficializzato come confermato per il suo ruolo, sotto le dipendenze del Responsabile della Gestione Sportiva Pietro Doronzo. Preiti però, intercettato dal portale Tuttomercatoweb, ha dichiarato ben altra verità.

Ecco di seguito le parole di Antonello Preiti:

”Leggo in giro che sono in vacanza, che non mi faccio vedere a Catanzaro, ma che cosa ci dovrei andare a fare? La mia conferma nella conferenza della nuova società di lunedì 17 luglio è stata tutta una messinscena, dal momento che hanno fatto richiesta al Collegio Arbitrale di rescindere il mio contratto per grave inadempienza il 11 luglio. Quindi finiamola con questo teatrino e ammettiamo invece che stiamo andando per vie legali. Ecco perché non mi sono presentato a Catanzaro, oltre tutto non sono mai stato convocato né ufficialmente né indirettamente: io non mi presto a queste telenovele. Non è un buon inizio per loro fare questi giochini”.

La domanda è lecita: come finirà questa telenovela? L’unica cosa certa è che l’operato dell’ex Paganese sui Tre Colli è stato fallimentare.

Ferdinando Capicotto 

Related posts

Aquile ad Assisi, i convocati

admin

Aquile e Lupi, una rivalità antica: ma giochiamocela!

admin

Andy Capp il giallorosso e… Il Lecce! – di Andrea Sacco

admin