Il treno giallorosso prosegue la corsa: Aquile corsare anche a Latina

Scritto da  Gen 15, 2023
Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

Giallorossi ancora una volta pragmatici, vanno in vantaggio con Biasci nel primo tempo e poi gestiscono la gara. Con questa di Latina salgono a 19 le vittorie in campionato delle Aquile.

Prima occasione della gara al 9' sui piedi di Iemmello che dopo una giocata di Vandeputte riceve palla e dal limite dell'area fa partire un destro a giro che il portiere del latina blocca a terra. Subito dopo ancora Vandeputte sulla sinistra, mette al centro per Biasci che colpisce al volo in modo un pò sporco, palla che Tonti devia in angolo. Risponde al 12' il Latina con una veloce ripartenza di Di Livio, la conclusioni di Belloni si infrange sul corpo di Scognamillo. Il tema della gara sembra delineato, il catanzaro che ga la partita in cerca del vantaggio, Latina che prova a rendersi pericoloso  in ripartenza. Per il Catanzaro pallagol al 21': Iemmello inventa in verticale per Vandeputte che si trova solo davanti a Tonti che fa però da muro alla conclusione del belga. Un buon Catanzaro nella prima mezzora, manca solo il gol. Catanzaro al 33' in vantaggio: grande imbucata di Vandeputte per Biasci che solo davanti a Tonti lo fulmina con una conclusione di punta. Undicesimo gol per l'ex Padova in campionato. Aquile che continuano a gestire la gara, il tema della gara non è cambiato dopo il vantaggio e nel finale una perla di Vandeputte supera di nuovo Tonti ma l'azione era ferma per un fallo dello stesso belga su Di Livio. Finisce il primo tempo col Catanzaro meritatamente in vantaggio.

Ripresa coil Catanzaro che riprende con la stessa intensità e crea pericoli nel primo quarto d'ora con Iemmello e Biasci molto ispirati, conquistando angoli e punizioni interessanti, senza eperò trovare il secondo gol. Milani opta per i primi cambi inserendo al 63' Tentardini e Curcio al posto di Situm e Cinelli. Buona la prestazione dell'ex Vicenza in posizione oggi vice-Sounas, mentre Vandeputte va ad occupare la corsia destra.  Al 70' il Catanzaro rischia il harakiri con Brighenti che con un passaggio all'indietro per poco non supera Fulignati, ci mette una pezza Scognamillo. Riparte subito il Catanzaro con Curcio imbeccato dalla sinistra da Scognamillo, Tonti però è un muro e salva in angolo la conclusione ravvicinata dell'ex Foggia. Il Latina prova a spingere e inserisce Riccardi un trequartista offensivo in campo al posto di Di Livio, mentre esce anche il match-winner Biasci per Cianci. La torre giallorossa subito protagonista perché riceve una gomitata da Esposito già ammonito, secondo giallo per il difensore nerazzurro e Latina in 10. Un fallo di Martinelli (giallo anche per lui) su Margiotta al limite dell'area fa tremare i tanti tifosi giallorossi a 5. dal termine, conclusione per fortuna sulla barriera. Quattro i minuti di recupero, dove le Aquile rischiano ancora su palla inattiva di Bordin, ma salva Fulignati e consente alla squadra di conquistare un'altra vittoria preziosa, la terza consecutiva col minimo scarto e continuano a volare in classifica.

 

Danilo Ciancio

IlGiallorosso.info
Redazione
Tel +(39) 3338247197
redazione@ilgiallorosso.info

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti
Publycon - Advertising

Compatibilty

IlGiallorosso.info - Reg. Trib Catanzaro nr. 15 del 25-10-2012
Direttore responsabile

Giuseppe Mangiavalori

Seguici su:

Publycon sas di L. Conforto & C. - Via B. Da Seminara, 52 - 88100 Catanzaro
P.I.03148140795 - R.O.C. 20849

IlG Cookie

Questo sito utilizza i cookie per garantire la migliore esperienza. Continuando a utilizzare questo sito web, acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni sulla nostra politica sulla privacy