Vivarini al rientro: "Dalla gara d'andata col Cerignola abbiamo imparato molto"

Scritto da  Redazione Gen 21, 2023
Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

Il mister al rientro dopo la squalifica, ricorda la gara d'andata col Cerignola, la prima squadra ad affrontare il Catanzaro in modalità difensiva , esattamente come accade ora contro chiunque

Non fu una partita semplice fuori casa contro il Cerignola, ma importante per capire cosa migliorare nell'atteggiamento della squadra giallorossa fino ad allora abituata a giocare contro compagini non rinunciatarie. Così mister Vivarini in conferenza stampa: <<All'andata fu la prima volta che una squadra ci chiudeva tutti gli spazi, un atteggiamento molto difensivo rispetto alle altre squadre di quel periodo, molto bravi abbiamo patito la loro furbizia. Ma ci fu di grande insegnamento e abbiamo fatto tesoro di quella gara, ci ha aperto gli occhi perché ci ha dato la forza per curare altri aspetti>>. Esattamente come accade ora: <<Ora è quasi sempre così, ogni avversario è molto difensivo e la qualità ci serve per giocare in spazi ristrettissimi, come ultimo a Latina: è difficile creare occasioni da gol, tutte giocano contro di noi come se giocassero contro una squadra di serie A, ma ci dà forza sapere di riuscire a sbloccare sempre la gara nonostante tutto>>.

Questo girone di ritorno è iniziato con lo stesso copione: <<Ora tutto un altro campionato, le squadre dimostrano ancora più attenzione a non farci giocare: il Cerignola è quarta in classifica quindi tra le migliori squadre del girone, dovremo essere bravi noi e c'è bisogno che ognuno dia il massimo, voglio cattiveria e rabbia, mi interessano anche le prestazioni individuali>>.

Sullo stato generale della squadra non ha dubbi il tecnico delle Aquile:<<Ci siamo allenati molto bene, in settimana c'è stata ancora più attenzione. Sui singoli che provengono da qualche acciacco, dico che Situm ha preso coraggio e minuti dalla partita di Latina , lo stesso Pontisso e Sounas sono guariti dall'influenza, lo stesso Rolando che aveva accusato un fastidio prima della gara ora sembra stia meglio e ce l'avremo a disposizione . Sarà solo un problema di tenuta diversa>>.

Quanto ai possibili rinforzi: <<Concentrazione massima alla gara di domani, poi cercheremo di migliorare più possibile la squadra se si potrà ma siamo già competitivi così, se arriverà qualcuno dovrà avere caratteristiche che mancano in squadra, la Società è disponibile ad ampliare le soluzioni per andare in porta>>.

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti
Publycon - Advertising

Compatibilty

IlGiallorosso.info - Reg. Trib Catanzaro nr. 15 del 25-10-2012
Direttore responsabile

Giuseppe Mangiavalori

Seguici su:

Publycon sas di L. Conforto & C. - Via B. Da Seminara, 52 - 88100 Catanzaro
P.I.03148140795 - R.O.C. 20849

IlG Cookie

Questo sito utilizza i cookie per garantire la migliore esperienza. Continuando a utilizzare questo sito web, acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni sulla nostra politica sulla privacy