Pierno Pierno

Post-gara | Calabro: "Oltre le aspettative, ma vogliamo fare meglio"

Scritto da  Gregorio Buccolieri Apr 21, 2021
1
Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

Con un gol della giovane scoperta Pierno, il Catanzaro, a dispetto di ogni avversità, espugna, dopo trent'anni anche il "Romeo Menti" di Castellamare di Stabia e ipoteca il terzo posto in classifica. Mister

Antonio Calabro non lesina elogi ai suoi ragazzi, nel post-gara: "Oggi non era facile. Prima della gara ho detto che incontravamo una squadra che stava bene che veniva da sei vittorie consecutive, di cui cinque fuori casa e otto successi di fila in trasferta. Ed infatti ha dimostrato, anche a livello realizzativo, di essere una squadra importante”.
La Juve Stabia di Pasquale Padalino ha venduto cara la pelle, ma le Aquile hanno interpretato al meglio la gara, tenendo botta agli urti e colpendo al momento giusto: “Noi abbiamo pagato un po’ di stanchezza specialmente nel primo tempo perché abbiamo riproposto la stessa formazione di domenica. Nel secondo tempo invece questa leggera stanchezza si è trasformata in reattività e brillantezza tenendo bene il campo. Questa squadra riesce a leggere le problematiche della partita e ad affrontarle sempre con il giusto piglio”.

A proposito delle difficoltà il mister ha sottolineato un aspetto fondamentale a suo avviso: “I ragazzi hanno una voglia incredibile di superare le avversità. Ho sempre sentito parlare di spirito di gruppo, compattezza che per me è la base ma non tralasciamo che questi ragazzi anche tatticamente si stanno muovendo bene esprimendo le giuste geometrie”.
Sul particolare impiego di Carlini: “Carlini fa questo ruolo da Palermo dove evidenziammo a livello tattico un arretramento di Di Massimo per far fare meno fatica a Carlini e tenerlo più vicino alla porta ed evitare – al contempo - a Di Massimo di cadere nella trappola del fuorigioco, costringendolo a giocare in campo più aperto con maggiori spazi dove può prendere palla e puntare. Credo se ne sia giovata tutta la squadra”.

Concludendo in merito al campionato disputato fin qui dalla sua squadra: “Undici vittorie, tre sconfitte e due pareggi nel girone di ritorno sono veramente tante. Stiamo facendo qualcosa di straordinario e ci stiamo ritrovando anche la continuità avuta nel girone d’andata che ci sta permettendo di concorrere per il secondo posto. Stiamo andando al di là delle nostre aspettative ma non ci accontentiamo perché vogliamo fare sempre meglio”.

  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti
Publycon - Advertising