Vincenzo Vivarini Vincenzo Vivarini

Vivarini: "Cresce la nostra consapevolezza, questo è il vero passo avanti di oggi"

Scritto da  Redazione Feb 27, 2024
Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

Il tecnico delle Aquile contento dei passi avanti fatti contro il Bari a livello di maturità di squadra

Contento per aver avuto la meglio contro una squadra ben messa in campo: <<E' stata una partita difficile, il Bari è venuto a giocarsi la partita con rabbia, cattiveria e aggressività, facendo uno contro uno a tutto campo, ci ha messo in difficoltà questo atteggiamento perché è una squadra che ha forza nelle gambe con giocatori livello alto e riuscivano a recuperare facilmente le nostre uscite. Avevamo l'obiettivo di migliorare la fase difensiva e non abbiamo concesso quasi niente, ad eccezione dei primi minuti e del quarto d'ora nella ripresa. Abbiamo chiesto attenzione nella fase di non possesso e mi hanno accontentato. Cresce così la consapevolezza che se siamo tutti applicati concediamo poco, questo il vero passo avanti>>.

Contento di tutti, in particolare degli ultimi arrivati, acquisti mirati:<<Siamo una squadra che lavora tanto ed ha un progetto tattico chiaro e ben definito è chiaro che il mercato è stato fatto mirato con le caratteristiche che ci servivano, come Petriccione che sta ben colmando l'assenza Ghion e poi lo stesso Antonini che ha messo centimetri ed è bravo a giocare a calcio. Lui e Verna sono usciti per un affaticamento, speriamo niente di grave domani valuteremo ma è chiaro che con partite ravvicinate ci sono queste difficoltà>>. Su Ambrosino: <<Ha qualità fisiche ed è un ragazzo che dà l'anima, correre su ogni pallone, lo prendiamo come esempio di quello che devono fare tutti , gli è mancato solo il gol che oggi meritava per la prestazione>>.

Sul prossimo impegno: << I derby sono partite molto sentite bisogna solo pensare a fare bene i compiti in campo , lavoreremo sulle cose da fare anche a costo di apparire meno belli>>.

 

 

 

 

Devi effettuare il login per inviare commenti
Publycon - Advertising