Il rigore nella gara d'andata relaizzato da Benedyczak sotto la curva ospite Il rigore nella gara d'andata relaizzato da Benedyczak sotto la curva ospite

Aquile a caccia della sorpresa nell'Uovo di Pasquetta | Il Punto

Scritto da  Giuseppe Mangialavori Mar 28, 2024
Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

L'occasione al "Tardini" di rendere speciale questa stagione già splendida per le Aquile di Vivarini

L’ultima pausa di campionato ha accompagnato il weekend delle Palme con il “Ceravolo” a tinte giallorosse per l’amichevole vinta per 5 a 2 con il Sambiase, rivelatosi sparring partner di tutto rispetto. Alla gara hanno assistito più di millecinquecento unità, numeri da record che testimoniano la “fede” dell’immenso Popolo giallorosso.

Il tutto in vista della capolista Parma dove il Catanzaro farà capolino in quel di Pasquetta, dove si spera di trovare nell'uovo la piacevole sorpresa che renderebbe ancora più speciale la stagione delle Aquile. Per l’occasione staccati già oltre duemila tagliandi ed è prossima la quota tremila per occupare tutto il settore del “Tardini”.  Sorridono sicuramente le strutture ricettive parmigiane per un probabile weekend pasquale a tinte giallorosse.

Stravaganze di un Popolo innamorato e proiettato a sventolare i propri vessilli in tutta Italia, alla ricerca della conquista dell’imponderabile e di un sogno che non si può pronunciare. Comunque vada sarà un successo, con la “banda” Vivarini che oramai ha riconquistato la stima dell’intero Stivale, proprio come negli anni 70-80.

Iemmello e compagni saranno impegnati in una rivincita che affonda le proprie radici in quel 17 settembre 2023 che, all’epoca, vedeva i ducali condividere il primo posto in graduatoria insieme ai giallorossi. Una sonante vittoria degli ospiti con un punteggio fin troppo bugiardo, ripose i sogni delle Aquile nel cassetto, ma il prosieguo del campionato ha testimoniato che non si trattava di un fuoco di paglia o di uno scherzo del destino. Il Catanzaro di mister Vivarini è sempre rimasto collocato in zona playoff e malgrado in molti da allora in poi comprensibilmente abbiano vestito i panni del pompiere, la realtà dice altro: la rivelazione del campionato di serie B 2023/24 si chiama Catanzaro.

A Parma, oltre a giocare una partita importante, il Catanzaro avrà la possibilità per l’ennesima volta, di testare la propria forza al cospetto degli ottimizzatori della “zona Cesarini”, che in questo campionato, dopo il novantesimo, nelle gare interne hanno tesorizzato gran parte dei punti messi in cascina. Una Pasquetta dai sapori forti che risalgono da una storia nobile scolpita nel tempo e probabilmente non ci sarà la necessità di “preparare la gara”, perché come usano dire gli allenatori, “certe partite si preparano da sole”!

 

Devi effettuare il login per inviare commenti
Publycon - Advertising