Vivarini: "Dovevamo riscattare la partita d'andata, ci siamo riusciti, bravi i ragazzi"

Scritto da  Redazione Apr 12, 2024
Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

Soddisfatto della prestazione e del risultato che di fatto vendica una sconfitta che finora ancora bruciava per come maturata all'andata al "Ceravolo" ed elogia i suoi e i tifosi anche di venerdì accorsi in massa 

Mister Vivarini nel dopo gara del "Braglia": <<Siamo venuti con l'idea di riscattare la gara d'andata, una sconfitta che abbiamo accettato ma sulla quale abbiamo lavorato. Oggi ho optato per un centrocampo di qualità con Pontisso e Petriccione costringendo a venire fuori i loro due mediani abbiamo lasciato la possibilità di avere palle pulite ai nostri Vandeputte e Iemmello bravi a sfruttare òa profondità. E' una squadra fatta da 24-25 ragazzi ecccezionali, chi è entrato ha fatto bene , i vari Sounas, Pompetti , Biasci, quando c'è armonia e unità di intenti c'è lo spirito giusto per fare bene. Complimenti a loro per la capacità di gestire la gara>>.

Sul Modena e le prossime sfide: <<Loro ci hanno anche provato, soprattutto quando sono venuti a prenderci forte nella ripresa , ma avevamo mentalizzato e fatto tesoro della partita d'andata e oggi abbiamo fatto tutto quello che dovevamo fare, interpretando la partita nel modo giusto. Ora ci aspetta la gara con la Cremonese, dobbiamo andare avanti di partita in partita , lavoriamo sempre per migliorarci perché abbiamo avuto difficoltà ma siamo cresciuti anche in consapevolezza di giocarcela con tutti . Venivamo da una sconfitta particolare per colpa dell'attenzione abbassata, giocheremo sempre così fino alla fine mi aspetto questo>>.

Sui tifosi infine: <<Non ho parole vedere venerdì sera tanta passione a Modena, a tanta distanza da Catanzaro, complimenti a loro e sono ancor di più per questo contento della prestazione>>.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Publycon - Advertising