Vazquez al gol del vantaggio Vazquez al gol del vantaggio

Cronaca | Buona la prima: battuta la Virtus Francavilla 3-1

Scritto da  Ago 29, 2021
Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

Una doppietta dell'ex biancoceleste Federico Vazquez e un gol di Vandeputte valgono la prima meritata vittoria stagionale. Tutti bei gol bisogna dirlo, peccato solo non averla chiusa già nel primo tempo: apre Vazquez al 10' in semi rovesciata, nella ripresa il temporaneo pareggio di Maiorino su rigore poi di testa ancora l'italo argentino punisce i suoi ex compagni. Vandeputte chiude la gara con un sinistro che fulmina Nobile. Termina 3-1 con i ragazzi finalmente di nuovo sotto la curva.

 Prima stagionale per le nuove Aquile del Calabro bis, tanta attesa per i nuovi esordi, anche se probabilmente il più atteso, Pietro Cianci, partirà dalla panchina. Branduani in porta, Martinelli Fazio e Gatti linea di difesa, Cinelli e Verna centrali con Rolando e Porcino sugli esterni, Carlini dietro Vandeputte e il grande ex dei salentini Vazquez: questo l'undici iniziale che gli oltre tremila spettatori presenti possono oggi tornare a vedere.

PRIMO TEMPO

Subito aggressivo il Catanzaro che guadagna il primo angolo già dopo un inuto di gara. La velocità di Vandeputte mette in difficoltà gli avversari che preferiscono alleggerire su Nobile. Al 10' Aquile in vantaggio: Carlini recupera un pallone prezioso e lo smista all'accorrente Porcino che quasi dal fondo la mette al centro per Vazquez che in mezza rovesciata segna il gol, splendido, dell'1-0! Si ripete l'azione in fotocopia subito dopo , Vazquez anticipato questa volta d'un soffio. Francavilla che prova a riordinare le idee dopo la partenza arrembante del Catanzaro e al quarto d'ora guadagna il primo angolo, senza esito. Al 23' un rinvio affrettato di Nobile coglie in pieno la testa di Vasquez con la palla che termina fuori d'un soffio. Ottimo pressing dei giallorossi, in difficoltà la difesa ospite. Ancora Catanzaro e sempre Vazquez scatenato contro la sua ex squadra, Nobile para a terra. Brutto gesto di Caporale subito dopo che con Vandeputte a terra, pressato dai fischi del pubblico scaglia il pallone contro la panchina giallorossa. Animi riscaldati ma ancora nessun giallo. Gatti vicino al raddoppio, di testa alla mezzora sugli sviluppi di un angolo. Sul finale di tempo pericoloso Miceli di testa conclude alto. Finiscono i primi 45 minuti 1-0 per i giallorossi, gol di Vazquez al 10'.

RIPRESA
Nessun cambio tra i ventidue in campo. Doccia fredda per i giallorossi: al 53' la Virtus trova il pareggio grazie ad un fallo di mani in area di rigore: Maiorini spiazza Branduani e sigla l'1-1. Visto il primo tempo degli uomini di Calabro, questo pareggio è un regalo per i biancocelesti. Aquile in difficoltà e subito dopo, con Fazio temporaneamente out, Franco cade in area di rigore, secondi di trepida attesa prima della decisione dell'arbitro di continuare a giocare. Catanzaro che dopo 5 minuti di amnesia riprende però a giocare e guadagna angoli e azioni pericolose, la porta di Nobile però non si gonfia per la seconda volta. Anzi è Ekuban in contropiede ad andare periocoloso al tiro. Al 60' giallorossi di nuovo in vantaggio, colpisce ancora Vazquez: Carlini dalla sinistra crossa al centro e come un rapace il 9 giallorosso infila di testa tra palo e portiere. Dopo qualche minuto l'italo argentino si prende l'ovazione, al suo posto entra l'altro bomber atteso Cianci. Ancora Maiorino da calcio piazzato prova a colpire, Branduani è attento e para a terra. Bella partita nel complesso, peccato l'arbitro adotti però due pesi e due misure: doppio tocco di mano in area salentina, soprattutto il secondo a mani aperte, ma lascia correre tra le proteste di tutti. Ad un quarto d'ora dalla fine, dentro Bearzotti e Bombagi al posto di Rolando e Carlini. E il Catanzaro fa il tris: fa tutto da solo Vandeputte che entra in velocità dalla sinistra in area di rigore e col mancino supera in diagonale Nobile: all'83' Catanzaro-Francavilla 3-1. Spazio nel finale anche a Risolo e Tentardini. Finisce 3-1 con i ragazzi finalmente di nuovo sotto la curva dopo il consueto abbraccio a centrocampo.

Danilo Ciancio

IlGiallorosso.info
Redazione
Tel +(39) 3756261191
redazione@ilgiallorosso.info

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti
Publycon - Advertising