Mercato | La voglia di mettersi in discussione: Nocchi e Monterisi si presentano In evidenza

Scritto da  Set 03, 2021
Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

Consapevoli della concorrenza e di quanto sarà difficile ritagliarsi spazio, Nocchi e Monterisi hanno accolto con entusiasmo la proposta del Catanzaro Calcio, praticamente a poche ore dal "gong": sono loro due, infatti, gli elementi con cui il sodalizio giallorosso ha ufficialmente archiviato la campagna acquisti in entrata, ritenuta sostanzialmente chiusa con l'arrivo di Cianci, tre settimane fa.

Non operazioni marginali quest'ultime, sia chiaro, ma calciatori che potranno dare un contributo alla causa di Antonio Calabro. D'altra parte, era questo l'ingrediente principale che la società voleva individuare nei calciatori, prima delle doti tecniche: entusiasmo, serietà e, nel complesso, un forte impatto umano. 

Barba folta e sorriso rassicurante, il portiere Timothy Nocchi manifesta tutta la sua voglia di mettersi a disposizione, nonostante la titolarità di Branduani: "Sono molto contento e ho voglia di mettermi alla prova in questa piazza", dice l'ex Juventus U23 attraverso i canali ufficiali dell'US. Trentun anni, dopo aver girovagato tra B e C, Nocchi torna in una città del Sud, cosa avvenuta solo in avvio di carriera, a Castellammare, nel 2012: "Mi entusiasma trovare lo stadio aperto, con un pubblico caloroso che possa dare una mano, vista l'importanza della città". Cosa dice di sé? "Sono reattivo tra i pali, me la cavo coi piedi e mi piace prendere spunto dalle caratteristiche dei portieri più importanti per provare a farle mie". 

Ha voglia di vivere un'avventura importante e formativa per il suo percorso il difensore Ilario Monterisi, molto più giovane di Nocchi (classe 2001), giunto dal Lecce, società che da sempre annovera un vivaio tra i migliori in Italia: "Il Catanzaro è una società organizzata, molto seria e sono felice di questa nuova esperienza", dice il ragazzo. "Sono ad un punto del mio percorso in cui desidero confrontarmi con più grandi, sono pronto e voglio dimostrarlo sul campo", rivela il giovane difensore che, in merito alle sue peculiarità tecniche, osserva: "Sono un giocatore molto aggressivo, forte fisicamente e con personalità. Nessuna paura, ma tanta voglia di crescere e far bene". 

  • Cosimo Simonetta

    IlGiallorosso.info
    Redazione
    Tel +(39) 3756261191
    redazione@ilgiallorosso.info

    Devi effettuare il login per inviare commenti
    Publycon - Advertising