Mister Vivarini Mister Vivarini

Il Punto | GGG: il Grande Gigante Gentile

Scritto da  Giuseppe mangialavori Feb 20, 2022
Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

Questo Catanzaro si sta guadagnando la fiducia di tutti, grazie a lui...

Che il Taranto del presidente Massimo Giove fosse ancora imbattuto tra le mura del suo fortino, non è sembrata una casualità, ma è pur vero che questo Catanzaro in crescita di partita in partita impressiona per la consapevolezza acquisita. Mister Vivarini, ormai possiamo scriverlo a chiare lettere, sta dimostrando di essere un gigante in tutti i sensi: ci permettiamo con dovuta stima di etichettarlo come il Grande Gigante Gentile (GGG) perché oltre ad allenare la squadra giallorossa, con i fatti e il suo stile sta plasmando anche l'ambiente tutto. Una figura che mancava anche sotto questo aspetto tra i giallorossi: spesso si conferiscono meriti e lodi ai caratteri impropriamente definiti "forti", sol perché nutriscono il proprio narcisismo di eccessiva animosità.  Serenità e lavoro sono il "vangelo" del tecnico delle Aquile e i suoi uomini oltre ad assimilarne le preziose direttive, si vestono del suo carattere quasi come un'osmosi magica che sta portando a risultati insperati.

A Taranto un primo tempo da stropicciarsi gli occhi, malgrado si sia chiuso sullo zero a zero e lo "Iacovone" è rimasto ammutolito, consapevole dello spessore dei giallorossi. Se Verna e Biasci avessero realizzato le grandi occasioni avute, nessuno avrebbe potuto proferire verbo. Ma nella ripresa la musica non è cambiata e su uno schema provato e riprovato in allenamento, su una palla inattiva, Fazio fa esplodere la curva ospiti e la dirigenza presente in tribuna d'onore. Giocata determinante ma non è stata la unica differenza vista in campo, mister Laterza dovrà farsene una ragione: uno schema eseguito alla perfezione e vantaggio meritatissimo. La restante parte del match, normale amministrazione, con un  altro gigante di nome Martinelli la cui presenza sta rivelandosi fondamentale per tutta la squadra. In futuro magari, si dovrà fare più attenzione e chiudere la partita molto prima, ma di questo il mister giallorosso ne è perfettamente consapevole, obiettivo per il momento al risultato e con l'obbligo di volare basso credendo ciecamente nel lavoro e nella crescita.

Tuttavia, per quanto vietato guardare lassù...non si può fare finta di non accorgersi che il Bari di Mignani sta ricalcando le vie del suo Modena edizione 2020/2021. Da -7 a -4: se pensiamo al -12 di mezzo mese fa, "sembrava impossibile potesse capitare e invece è successo veramente...". Si, è successo che dopo il gol al novantesimo di Ivano Pastore nell'ultima promozione in B targata 2003/2004, grazie al gol di un altro difensore, Pasquale Fazio, le Aquile hanno espugnato lo "Iacovone" di Taranto. Solo una casualità? Il futuro che è sempre galantuomo ce lo dirà, ma se il "Grande Gigante Gentile" riuscirà anche a gestire gli innumerevoli cartellini gialli troppo superficialmente distribuiti dagli arbitri di turno, il Catanzaro potrà legittimamente recitare un ruolo da leader assoluto.

Un accenno infine al designatore arbitri: per quanto nulla da dire sull'arbitraggio di Taranto, vale la regola di Carlo Levi "Cristo si è fermato ad Eboli"? Direttori di gara di Bari, Palermo, Avellino e Campania in generale... e l'altra Italia? Ma questo Catanzaro, ha imparato ad essere più forte anche di questo, Sala su tutti docet.

Ed ora ci si prepara ad invadere Potenza: è un giorno infrasettimanale? Pazienza, si uscirà prima dal lavoro per raggiungere il capoluogo della Basilicata! Non importa, perchè Vivarini ed i suoi uomini meritano questo ed altro.

Avanti tutta Catanzaro!

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti
Publycon - Advertising

Compatibilty

IlGiallorosso.info - Reg. Trib Catanzaro nr. 15 del 25-10-2012
Direttore responsabile

Danilo Ciancio

Seguici su:

Publycon sas di L. Conforto & C. - Via B. Da Seminara, 52 - 88100 Catanzaro
P.I.03148140795 - R.O.C. 20849

IlG Cookie

Questo sito utilizza i cookie per garantire la migliore esperienza. Continuando a utilizzare questo sito web, acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni sulla nostra politica sulla privacy