I compagni che festeggiano Vandeputte I compagni che festeggiano Vandeputte

Il Punto | Le Aquile riprendono con decisione il cammino

Scritto da  Giuseppe Mangialavori Mar 21, 2022
Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

Il Catanzaro vince e convince, riconquistando un pò di serenità smarrita con le due recenti sconfitte.

Quello che sta nascendo è un nuovo Catanzaro, plasmato lento pede da mister Vivarini e senza troppi proclami. Una squadra che, alchimie a parte, esprime un gioco a tratti spumeggiante, con tocchi di prima e il coinvolgimento di tutti gli uomini in campo. La rete ritorna ad essere inviolata ed è una buona notizia dopo le sei reti incassate in tre gare e tra i pali si rivede il recuperato Branduani. Come da previsioni, purtroppo il pubblico al "Ceravolo" si è assentato, probabilmente con lo spirito ancora memore delle gesta del sig. Feliciani da Teramo, che ha smorzato sul nascere i leciti entusiasmi di una piazza eternamente derubata: da D’Elia a Vicinanza e per ultimi i signori Saia da Palermo ed il già citato conterraneo del buon Vivarini.
Ma qualora il "Palazzo" avesse deciso ancor prima che si calendarizzassero le partite chi dovesse occupare il primo posto per la promozione diretta, adesso la Società dovrà farsi sentire seriamente nelle sedi opportune, onde prevenire ulteriori danni ed evitare di farsi ancora del male nel corso dei playoff, perché a tutto c’è un limite, soprattutto nelle ferite! Nessuno pretende regali: questi ultimi sono già stati lautamente distribuiti e continuano ad esserlo a favore di chi è stato in grado di pretenderli, ma è necessario esigere quel minimo di imparzialità che deve obbligatoriamente accompagnare lo sport.

Parlando della gara con la Turris, per la seconda volta consecutiva, mister Vivarini inserisce dal primo minuto di gioco Pietro Iemmello che ricambia sfoderando una prestazione maiuscola, vestendo i panni del vero leader, costruendo gioco a tutto vantaggio dei compagni di squadra e dimostrando di recuperare la condizione fisica; insomma una vera garanzia averlo in squadra. Il risultato non rispecchia degnamente l’andamento della gara perché i giallorossi avrebbero meritato di segnare altri gol, ma l’importante era dare nuovamente continuità ai risultati, al gioco e rinforzare l'aspetto caratteriale: quest'ultimo riuscito solo parzialmente come lo stesso mister ha ammesso a fine gara. In ogni caso, l'obiettivo è prepararsi ad affrontare i playoff nella posizione migliore. L’approccio alla gara è stato quello giusto e già dopo pochi secondi il Catanzaro ha messo l’ipoteca sui tre punti, vendicando la brutta débâcle dell’andata.

In sala stampa il mister, dopo avere lodato i suoi uomini, ha puntato il dito sulla sproporzione tra occasioni create e palloni finiti in fondo al sacco: nei playoff questo non dovrà accadere anche perché il carattere ritrovato dovrà essere al servizio della concretezza. Peccato per l’ammonizione di Fazio che il prossimo weekend non potrà misurarsi contro le vespe stabiesi di mister Novellino (sconfitte dal Monterosi), ma il forte centrale tornerà utile "in altre situazioni"... Proprio a tale proposito, bisogna rimarcare come sia importante giungere al rush finale post regular season, con gli uomini a disposizione privi di cartellini gialli sul groppone anche perché i giallorossi in tal senso, sono vittime di una sorta di congiuntura inflattiva fin troppo sospetta.  Ma questo Catanzaro, a cinque gare dal termine del campionato, avrà tutto l’interesse di non sprecare il lavoro finora svolto, per mettere al sicuro il secondo posto da antipatiche intromissioni.

Avanti tutta Catanzaro!

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti
Publycon - Advertising

Compatibilty

IlGiallorosso.info - Reg. Trib Catanzaro nr. 15 del 25-10-2012
Direttore responsabile

Danilo Ciancio

Seguici su:

Publycon sas di L. Conforto & C. - Via B. Da Seminara, 52 - 88100 Catanzaro
P.I.03148140795 - R.O.C. 20849

IlG Cookie

Questo sito utilizza i cookie per garantire la migliore esperienza. Continuando a utilizzare questo sito web, acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni sulla nostra politica sulla privacy