Aquile: al termine della stagione con autorevolezza e con il dodicesimo uomo Credit foto: Ufficio stampa Us Catanzaro

Aquile: al termine della stagione con autorevolezza e con il dodicesimo uomo

Scritto da  Giuseppe Mangialavori Apr 28, 2022
Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

Ora unica destinazione: serie B!

Il Catanzaro conquista a Vibo definitivamente il secondo posto in classifica che gli era stato scippato dalle scellerate decisioni primaverili della Lega capaci di falsare irrimediabilmente il responso del campo facendone le spese molti team. Le Aquile hanno avuto la forza di rimediare, iniziando dalla sonante vittoria inflitta allo “Zaccheria” a mister Zeman e imponendosi in seguito con lo stesso risultato (3-0) sia al cospetto del Campobasso, che nel derby dell'ultima giornata al “Razza” di Vibo Valentia. E l'ha fatto per la prima volta negli ultimi anni con l'autorevolezza della "grande", di chi è consapevole della propria forza e sapendo di poter contare su tifosi che anche a Vibo sono stati encomiabili, dall'inizio alla fine.

La differenza con lo scorso campionato, la seconda piazza fu conquistata grazie ad un pareggio (con patema) al “Ceravolo” contro il Monopoli dell'allora allenatore biancoverde Scienza: quest'anno il Catanzaro si è reso protagonista della coda di campionato e si presenta ai nastri di partenza dei quarti di finale con credenziali ben più robuste. Il livello tecnico dei singoli ha iniziato ad avere un senso grazie all'ottimo lavoro svolto da mister Vivarini che ha disegnato una nuova squadra. Non avrebbe senso immaginare cosa sarebbe stato se il mister abruzzese avesse potuto condurre le Aquile fin dalla preparazione, per quanto la domanda nasca spontanea. Le dinamiche che hanno portato alla situazione attuale però lasciano più che ottimista il Popolo giallorosso che anche a Vibo ha dimostrato di poter essere il dodicesimo uomo in campo: così dovrà continuare ad interpretare questo ruolo anche nei playoff. Malgrado le iniziali folate dei padroni di casa, il Catanzaro – per quanto in formazione largamente rimaneggiata - ha dato prova della propria forza e questo lascia ben sperare per la coda post regular season che è sempre ricca di imprevisti. La bellissima sorpresa ha un nome: Francesco Bombagi, uomo prezioso che potrebbe costituire una freccia in più per l'arco di mister Vivarini. A Vibo Valentia la sua prima doppietta di ottima fattura. Il sassarese non ha finora vissuto una stagione all'altezza delle aspettative, ma potrebbe riscrivere il suo futuro e quello delle Aquile, con un prezioso colpo di coda direzione serie B.
Insieme a lui, il resto dei compagni, che stanno dimostrando massima compattezza e concentrazione. Ma per favore, non parlate a mister Vivarini di prime o seconde scelte! Lui non lo sopporterebbe, perchè tutti sono ugualmente importanti per la causa giallorossa.
Questa volta sembra diverso l'approccio ai play off, ma con questo non si vuole avanzare pretesa alcuna, semplicemente evidenziare lo spessore di una squadra forte con al comando un mister che, anche grazie al supporto del proprio staff, ha dato sprint ai propri uomini anche dal punto di vista fisico/atletico. Nulla è dato al caso dunque ed anche l'estromissione dei titolarissimi dal match con i rossoblù tirrenici, ha dimostrato come il mister ci tenga ad iniziare i playoff senza alcuna defezione dovuta ad eventuali sanzioni disciplinari. Malgrado ciò si sia concretizzato nel migliore dei modi, sarà sempre necessario concentrarsi al fine di non ripetere l'esperienza che ha visto i giallorossi essere destinatari di particolari "attenzioni" arbitrali, il più delle volte condite da numerosi cartellini gialli. Ovviamente oltre alla programmazione ed alla buona volontà da parte degli addetti ai lavori, occorrerà la solita buona sorte che, dopo anni e anni di totale assenza dalle Aquile in occasione della disputa dei playoff, ci si augura possa accompagnarle nel tortuoso percorso destinazione serie B, ora contando anche nell'imparzialità del VAR.

Avanti tutta Catanzaro!

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti
Publycon - Advertising

Compatibilty

IlGiallorosso.info - Reg. Trib Catanzaro nr. 15 del 25-10-2012
Direttore responsabile

Danilo Ciancio

Seguici su:

Publycon sas di L. Conforto & C. - Via B. Da Seminara, 52 - 88100 Catanzaro
P.I.03148140795 - R.O.C. 20849

IlG Cookie

Questo sito utilizza i cookie per garantire la migliore esperienza. Continuando a utilizzare questo sito web, acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni sulla nostra politica sulla privacy