Porcino,in,azione Porcino,in,azione

Cronaca | Porcino regala i tre punti con la Cavese e il terzo posto

Scritto da  Mar 24, 2021
1
Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

Basta un gol di Porcino nel primo tempo per conquistare i tre punti al "Simonetta Lamberti" che vogliono dire terzo posto, importantissimo, d'ora in poi da difendere coi denti.

Catanzaro non brillante dopo gli sforzi in casa col Bari ma vincente e questo è il dato che conta. 

Calabro disegna un 3-4-1-2 con Casoli e Carlini a ridosso di Evacuo e dà fiducia di nuovo a Baldassin a centrocampo. Porcino prende il posto di Contessa rispetto alla gara di domenica contro il Bari.

PRIMO TEMPO

Subito Catanzaro in attacco, guadagna al 3' il  primo angolo. Al 6' un'incomprensione tra Baldassin e Garufo innesca un contropiede pericoloso dei metelliani, Bubas conclude l'azione con un tiro di poco fuori. Dopo il primo quarto d'ora, giallorossi più intraprendenti con Porcino molto attivo sulla sinistra, mentre Senesi è il più pericoloso dei padroni di casa. Al 23' Catanzaro in vantaggio: la sblocca Porcino, con un'iniziativa personale di Porcino che salta un avversario e conclude di destro, conclusione non irresistibile ma la deviazione di un avversario la rende vincente. Alla mezzora Di Gennaro sbroglia un pericoloso cross di Senesi andando ad anticipare Gatto pronto al tap-in. Cavese ora che prova a reagire e conquista due angoli consecutivi, senza esito. Passano i minuti, il Catanzaro gestisce la gara con una certa tranquillità e grazie al gol di Porcino chiude il primo tempo in vantaggio per 1-0.

RIPRESA 

Fuori l'autore del gol del vantaggio Porcino, probabilmente per un problema fisico visto che l'esterno giallorosso è stato tra i migliori nel corso del primo tempo, dentro Contessa che si rende subito protagonista con una discesa sulla fascia conclusa con un tiro però alto. Il Catanzaro non fa l'errore di chiudersi anzi prova qualche iniziativa alla ricerca del gol del raddoppio, come al 54' con Garufo dalla distanza, pallone ancora alto. Dopo un'ora di gioco, spazio a Jefferson e Di Massimo al posto di Evacuo e Casoli. Partina che si infiamma e nel giro di due minuti prima Calderini per la Cavese crea pericoli in area di rigore giallorossa, poi in contropiede Verna conclude fuori dallo specchio della porta. Al 70' dentro anche Grillo al posto di Carlini. Buona l'iniziativa di Garufo sulla destra con la palla che capita sui piedi dell'ultimo entrato che in acrobazia la conclude alle stelle. Cavese che si gioca il tutto per tutto e conquista una serie di angoli anche per disattenzioni dei giallorossi: quasi allo scadere Baldassin si becca il rosso e lascia la squadra in dieci. Padroni di casa che ci credono e con Cuccurullo vanno pericolosamente al tiro. Intanto Calabro corre ai ripari e inserisce al 90' Gatti al posto proprio di Grillo. 

Ultimi 5 minuti di recupero giocati con intelligenza dal Catanzaro che col minimo sforzo vince così al "Simonetta Lamberti" sfatando il tabu contro le squadre campane in trasferta in questo campionato.

  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
Danilo Ciancio

IlGiallorosso.info
Redazione
Tel +(39) 3756261191
redazione@ilgiallorosso.info

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti
Publycon - Advertising