Post-gara | Calabro: “Contava vincere, ora testa alla Turris”

Scritto da  Mar 24, 2021
1
Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

“Contava fare i tre punti, alla vigilia avevo chiesto questo, punto e basta. Le difficoltà preventivate (come la stanchezza per la gara di Bari) si sono verificate tutte, ma l’importante era vincere”: in questi

termini si espone il mister Antonio Calabro al termine della gara vinta, lottando col cuore, al “Simonetta Lamberti”, in casa della Cavese, fanalino di coda. Terza vittoria consecutiva per il Catanzaro (ciò accade per la prima volta, quest’anno), terza posizione raggiunta, superando proprio il Bari: “Un risultato che ci soddisfa molto – commenta il tecnico -. Queste partite non sono mai semplici, i ragazzi sono stati molto concreti e volevano il risultato a tutti i costi”.
La rotta delle Aquile adesso si sposta verso la Calabria e da domani si riprenderà a lavorare in vista dell’altra trasferta in Campania, stavolta a Torre del Greco, domenica: “Domani faremo la conta dei disponibili, con la Turris mi aspetto un’altra gara combattuta, non dovremo far mancare l’aspetto caratteriale su un campo molto difficile”, conclude il trainer dell’US.

  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
Cosimo Simonetta

IlGiallorosso.info
Redazione
Tel +(39) 3756261191
redazione@ilgiallorosso.info

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti
Publycon - Advertising